Tumori: la storia, si fa tatuare volto del medico che l’ha salvato

Roma, 27 nov. (AdnKronos Salute) – Un tatuaggio che copre tutta la schiena con il volto del medico che l’ha salvato dal tumore e il profilo dell’ospedale dove e’ stato ricoverato. E’ quello che ha deciso di farsi disegnare sulla pelle il giovane Nano Salguero dopo essere stato curato dal dottor Paul Lada all’ospedale pubblico di Cordova (Argentina). “E’ un gesto di riconoscenza e ammirazione per chi mi ha salvato la vita”, ha affermato Salguero alla trasmissione televisiva ‘El Show de la Manana’.

Con 42 anni di carriera medica sulle spalle, Lada e’ rimasto colpito dal gesto del suo paziente. “Cerchiamo di fare il nostro meglio, ma non ho mai vissuto una sensazione come questa”, ha spiegato Lada ai media argentini. Salguero e’ stato operato in una struttura pubblica per un tumore al colon-retto dopo essere stato in diverse cliniche private.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Tumori: la storia, si fa tatuare volto del medico che l’ha salvato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


dieci − dieci =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.