Robiglio: “Connext importante per Pmi”


Roma, 23 nov. (AdnKronos) – “L’evento a Milano sara’ estremamente importante per le piccole e medie imprese italiane. Soprattutto lo sara’ per le piccole, perche’ non sara’ solamente un momento di condivisione tra i colleghi delle piccole sui loro percorsi e le loro best practices, ma soprattutto sara’ momento che creera’ opportunita’ di sviluppo di nuovi business e di confronto tra le piccole aziende e le medie e grandi”. Lo dice all’Adnkronos Carlo Robiglio, vicepresidente di Confindustria e presidente della Piccola Industria per l’associazione.

“Questo – precisa – anche in chiave di internazionalizzazione. Dobbiamo guardare agli altri Paesi. La presenza del Marocco, quindi della fascia Mediterranea, o di un Paese fortissimo come la Germania, primo manifatturiero d’Europa, certamente saranno ulteriore opportunita’ di approfondimento, conoscenza e contatto per le nostre Pmi. La presenza di altri Paesi dara’ anche una ulteriore opportunita’ di contaminazione e confronto con le realta’ estere”, spiega ancora il vicepresidente di Confindustria.

Secondo Robiglio, e’ quindi “fondamentale la partecipazione dei colleghi, soprattutto perche’ dall’evento nascera’ una piattaforma, che avra’ una continuita’ anche nell’anno venturo sia per la replica dell’evento stesso sia perche’ dara’ l’opportunita’ in questi mesi a tutte le aziende profilate di continuare a gestire relazioni di business e soprattutto di avere ulteriori opportunita’ di sviluppo”, conclude.

(Adnkronos)