ll Gigante del Nilo. Storia e avventure del padovano Giovanni Belzoni

Noto al mondo per le sue imprese al limite dell’impossibile, il padovano Giovanni Battista Belzoni (1778-1823) e’ curiosamente poco noto in patria. Eppure e’ a lui che si deve la nascita della moderna egittologia.

A far luce su questa singolare figura sara’ la mostra “L’Egitto di Belzoni. Un gigante nella terra delle piramidi”, da ottobre 2019 a giugno 2020 al Centro culturale Altinate/San Gaetano. In attesa di questa grande esposizione promossa dall’Assessorato alla cultura del Comune di Padova, viene proposto un incontro in cui a raccontare il personaggio saranno Marco Zatterin, vicedirettore de La Stampa, che di Belzoni e’ noto biografo, e Francesca Veronese, archeologa dei Musei Civici di Padova.
L’appuntamento e’ venerdi 23 novembre, alle ore 17.30, in Sala del Romanino ai Musei Civici agli Eremitani, in piazza Eremitani 8.
L’evento, proposto nell’ambito della manifestazione Novembre Patavino, si concludera’ con una degustazione di vino.

Una vita straordinaria, “fuori dagli schemi”, quella del padovano Belzoni, che dal palcoscenico del polveroso Sadler’s Wells Theatre di Londra, dove grazie a una straordinaria prestanza fisica si era cimentato in numeri di forza e giochi d’acqua ottenendo grandi successi, si proietta sugli appassionanti scenari della civilta’ dell’Egitto, scoprendo vie che altri continueranno a percorrere, ponendo le premesse per lo sviluppo di una disciplina che oggi si insegna nelle Universita’.
Una vita che si e’ conclusa in modo tragico sotto una palma nell’Africa Occidentale, a Gatwo, nel Regno del Benin.

web info: padovacultura.it
(Tratto da: http://www.padovanet.it)

(Leggi tutta la notizia sul portale http://www.padovanet.it – rete civica del Comune di Padova)
http://www.padovanet.it/notizia/20181121/comunicato-stampa-ll-gigante-del-nilo-storia-e-avventure-del-padovano-giovanni