Raduno nazionale Combattenti e Reduci

In occasione delle celebrazioni del centenario della Prima Guerra Mondiale, l’associazione Nazionale Combattenti e Reduci ha organizzato un raduno nazionale iniziato sabato pomeriggio con la commemorazione dei Caduti al Tempio della Pace.
Domenica mattina è stata deposta una corona di fiori sulla lapide della medaglia d’oro al valor militare di Padova. Alla cerimonia erano presenti la presidente del Senato Casellati, il consigliere provinciale delegato Alice Bulgarello, il presidente dell’Associazione Nazionale combattenti e Reduci, Sergio Parolieri, il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito generale di Corpo d’Armata Salvatore Farina, il sindaco Sergio Giordani, il prefetto Renato Franceschelli e il questore Paolo Fassari.
“E’ con sincero senso di gratitudine – ha detto Alice Bulgarello – che rivolgo il mio pensiero ai caduti padovani e del Veneto che, cento anni fa, hanno sacrificato la loro giovane vita per donarci la dignità e il grande privilegio di vivere in un’Italia libera e unita. Sento l’orgoglio e la responsabilità di rappresentare tutti i primi cittadini dei 102 Comuni padovani e di portare nel cuore i nomi e i cognomi scritti nei monumenti che sorgono davanti ai nostri municipi. 
Ad ognuno di quei combattenti e ai familiari che oggi ne onorano il ricordo, va la nostra riconoscenza. Perché se oggi possiamo emozionarci cantando l’Inno d’Italia o riscoprirci tutti italiani nelle tante calamità che colpiscono le nostre terre, lo dobbiamo senza dubbio al valore di chi si è immolato sognando la pace. Oggi serve una visione matura che rilegga la storia come monito: perché purtroppo non siamo lontani dai disequilibri che hanno portato allo scoppio di due guerre mondiali nell’arco di pochi anni.
La Provincia di Padova commemora dunque i suoi caduti con rinnovata voglia di costruire tutti insieme, ciascuno nel proprio ruolo quotidiano, un sentimento di unità che si fondi sulle tante diversità di cui è ricco il nostro Paese”.

(Provincia di Padova)

Please follow and like us: