Al via mobilitazione lavoratori gioco legale Lazio


Roma, 16 nov. (AdnKronos) – Al via la mobilitazione dei lavoratori del settore gioco legale del Lazio, riuniti dalle 10 di questa mattina in piazza Santissimi Apostoli a Roma, davanti palazzo Valentini, in attesa di essere ricevuti dal Prefetto. #VogliamoUnGiocoPulito, l’hashtag della protesta indetta congiuntamente dalle federazioni nazionali di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs unite oggi in tutta Italia contro la stretta normativa introdotta dagli Enti Locali e dal Governo. Le mobilitazioni in corso oggi sul territorio nazionale seguono le manifestazioni regionali promosse in Piemonte e in Puglia nelle scorse settimane.

Sotto i riflettori dei sindacati, sono i provvedimenti legislativi adottati da alcune amministrazioni regionali e comunali, come il distanziometro e la riduzione degli orari di apertura e le nuove misure introdotte con la recente manovra finanziaria, che, stigmatizzano le tre sigle, ”rischiano solo di produrre nuove elusioni” e che ”stanno gia’ avendo effetti negativi sull’occupazione nella filiera del gioco legale in assenza di un confronto con le Parti Sociali”. A rischio, denunciano i sindacati, e’ l’occupazione di 150mila lavoratori del comparto.

(Adnkronos)