UPA Padova: Fatturazione elettronica

Successo per gli incontri organizzati da Confartigianato Padova

Oltre seicento imprenditori hanno già preso parte agli appuntamenti dedicati alla fatturazione elettronica, organizzati da Confartigianato Padova.

Altri seicento si sono già iscritti alle prossime date in programma: “Abbiamo registrato ovunque il tutto esaurito – spiega il Presidente provinciale Roberto Boschetto. In molti casi abbiamo dovuto replicare l’appuntamento o individuare sale più ampie, per accogliere tutte le richieste. Mi sembra che questo fatto racconti il disagio che stanno vivendo in questi mesi i nostri associati, che dal 1° gennaio prossimo dovranno fare i conti con questo nuovo adempimento”.

Confartigianato, da sempre contraria all’introduzione della fatturazione elettronica, che di fatto si traduce in un ulteriore aggravio di costi per le imprese, ha deciso di aiutare i propri imprenditori scegliendo la strada della chiarezza: “Abbiamo affidato la spiegazione di questa importante novità ai nostri esperti, che con estrema precisione stanno illustrando alle platee di imprenditori cosa cambierà dal primo gennaio prossimo e come si dovranno attrezzare per far fronte a questa novità”.

Oltre a dare le necessarie delucidazioni, il Sistema Confartigianato è già pronto nell’affiancamento dei propri associati.

“Abbiamo stipulato un accordo con una delle più importanti software house, specializzata nello sviluppo di applicazioni operative per le imprese – precisa Boschetto. Questa intesa garantirà ai nostri associati e amministrati un programma per eseguire fatture elettroniche, in sicurezza e ad un prezzo assolutamente competitivo”.

Per gli imprenditori che ancora non avessero partecipato agli appuntamenti di Confartigianato, sono disponibili ancora due date: il 19 novembre a Monselice e il 22 novembre a Campodarsego. È obbligatoria l’iscrizione. 


(UPA di Padova)