Grande guerra: cento anni fa a villa giusti la firma dell’armistizio (2)

(AdnKronos) – Nel documento, alla cui firma sono state invitate le Universita venete, l’ANCI, i Comuni capoluogo di Provincia e la Conferenza Episcopale Triveneto, e che sara inviato agli Stati che hanno combattuto nella prima guerra mondiale, si “dichiara solennemente il Veneto ‘Terra di Pace’, per l’alto valore simbolico conferito al territorio veneto dalle testimonianze storiche della Grande Guerra, che fu il primo conflitto di dimensioni mondiali, e fra i piu atroci subiti dall’intera umanita”.

I sottoscrittori si impegnano, tra l’altro, “a operare per garantire il rispetto del diritto alla pace come diritto umano fondamentale, della persona e dei popoli”, a diffondere un messaggio e una cultura di pace, di fratellanza e di giustizia sociale, a promuovere percorsi di educazione alla cittadinanza democratica e ai diritti umani in tutte le scuole, a pubblicare e diffondere la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e la Carta dei Diritti Fondamentali dell’Unione Europea, a celebrare il 10 dicembre la Giornata Internazionale dei Diritti Umani, a valorizzare l’eredita culturale come risorsa per facilitare il consolidamento e la diffusione dei principi di pacifica coesistenza, di risoluzione e di prevenzione dei conflitti tra le genti, ad avviare percorsi e progetti di dialogo permanente, anche interreligiosi.

(Adnkronos)

Please follow and like us: