Kaspersky Lab e’ “Strong Performer” come fornitore di threat intelligence secondo la societa’ di ricerca indipendente Forrester

(Roma, 23 ottobre 2018) – Kaspersky Lab e’ stata riconosciuta da Forrester come ‘Strong Performer – in una valutazione che ha coinvolto vari fornitori di intelligence sulle minacce. Il report ‘The Forrester New Wave: External Threat Intelligence Services, Q3 2018 – fornisce una visione di insieme sul panorama dei fornitori di intelligence sulle minacce, valutando l’offerta corrente e le strategie dei vari provider.

L’intelligence di alta qualita’ sulle minacce e’ una parte fondamentale dell’infrastruttura di sicurezza di un’azienda: infatti e’ di importanza vitale per una reazione immediata di fronte a nuovi attacchi, nella costruzione di modelli di minacce precisi e, di conseguenza, nella configurazione della sicurezza informatica di un’impresa. Questo e’ il motivo per cui un’analisi indipendente e una valutazione delle performance dell’intelligence sulle minacce sono di fondamentale importanza. Forrester e’ considerata una delle piu’ influenti societa’ di ricerca e di consulenza al mondo e la sua competenza costituisce un punto di riferimento importante per tutti i clienti interessati all’intelligence sulle minacce.

Il report del terzo trimestre del 2018, dal titolo ‘External Threat Intelligence Services – , ha preso in esame i quindici migliori fornitori emergenti, in base alla loro esperienza, considerando diversi criteri, secondo quanto stabilito da Forrester. Tra questi: ‘Surface Web Intelligence – , “Dark Web Intelligence”, ‘Threat feeds – , “Global Reach” e “Strategic Partnership”, insieme agli approfondimenti sugli autori sostenuti da stati-nazione, sui criminali informatici e sui crimini finanziari. Kaspersky Lab ha ottenuto il titolo di “Strong Performer”.

Nel report, Forrester ha definito ‘eccezionali – le abilita’ dell’azienda nel raccogliere e analizzare le informazioni, grazie ad una ricerca sostenuta da una rete di misurazione globale di agenti endpoint e da un team internazionale di ricerca e analisi. I ricercatori hanno anche riconosciuto come i clienti di Kaspersky Lab apprezzino il suo raggio di azione globale e la capacita’ di monitorare e individuare le minacce in tutte le parti del mondo. Secondo Forrester, Kaspersky Lab e’ all’avanguardia per quanto riguarda la forte strategia di raccolta e di intelligence di tipo stato-nazione, permettendo cosi’ ai suoi clienti di avere una prospettiva piu’ ampia sul panorama delle minacce.

‘Il nostro approccio all’intelligence sulle minacce puo’ essere descritto come olistico’: rileviamo e analizziamo tutte le minacce possibili, indipendentemente dalle loro origini e dai loro scopi, puntando ai risultati migliori e facendo del nostro meglio per ottenere una visione globale. I ricercatori e gli analisti sono un target di riferimento per i nostri servizi e cerchiamo di fare delle distinzioni per fornire informazioni reali, pertinenti e facilmente utilizzabili. La fedelta’ da parte del cliente e il riconoscimento da parte di una societa’ di ricerca indipendente per noi e’ il premio piu’ importante; crediamo, quindi, che la classifica fornita da Forrester sia una riprova della forza dei nostri prodotti”, ha affermato Costin Raiu, Director of Global Research & Analysis Team di Kaspersky Lab.

Kaspersky Lab offre l’intelligence piu’ aggiornata sulle minacce provenienti da tutto il mondo, aiutando le aziende a restare protette anche dagli attacchi informatici piu’ avanzati. Tra i tanti servizi disponibili troviamo:

• Threat Data Feeds: dati sulle cyberminacce aggiornati e utilizzabili fin da subito; • APT Intelligence Reporting: metodi, tattiche e strumenti utilizzati dai gruppiu’ di APT; • Financial Threat Intelligence Reporting: aggiornamenti sulle minacce rivolte al settore finanziario; • Tailored Threat Intelligence Reporting: report dettagliati e specifici per cliente e per paese; • Threat Lookup: repository di dati online sulle minacce completo e consultabile, con indicazioni sugli oggetti legittimi e sulle varie relazioni tra loro; • Cloud Sandbox: strumento per una visione immediata delle caratteristiche di qualsiasi file.

Tutti questi servizi possono essere facilmente utilizzati da un singolo punto di accesso – il Kaspersky Threat Intelligence Portal – che mette a disposizione tutti i dati in vari formati, leggibili sia dalle persone sia dalle macchine. Il portale consente ai team SOC (Security Operation Center) e IR (Investor Relations) di creare un flusso di lavoro comprensivo di intelligence sulle minacce, fornendo diversi strumenti per automatizzare ed estendere le capacita’ analitiche per il loro rilevamento, aumentando l’efficienza e il tempo di risposta. Per saperne di piu’ a proposito dei Threat Intelligence Services disponibili per i clienti di Kaspersky Lab, e’ possibile visitare il sito Web. Ulteriori dettagli sul report Forrester sono disponibili online.

Informazioni su Kaspersky LabKaspersky Lab e’ un’azienda di sicurezza informatica a livello globale che opera nel mercato da oltre 20 anni. La profonda intelligence sulle minacce e l’expertise di Kaspersky Lab si trasformano costantemente in soluzioni di sicurezza e servizi di nuova generazione per la protezione di aziende, infrastrutture critiche, enti governativi e utenti privati di tutto il mondo. Il portfolio completo di sicurezza dell’azienda include la miglior protezione per gli endpoint e numerosi servizi e soluzioni di sicurezza specializzati per combattere le sofisticate minacce digitali in continua evoluzione. Piu’ di 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie di Kaspersky Lab e aiutiamo 270.000 clienti aziendali a proteggere cio’ che e’ per loro piu’ importante. Per ulteriori informazioni: www.kaspersky.com/it

Seguici su:

https://twitter.com/KasperskyLabIT

http://www.facebook.com/kasperskylabitalia

https://www.linkedin.com/kasperskylabitalia

https://t.me/KasperskyLabIT

(Immediapress – Adnkronos
Immediapress e’ un servizio di diffusione di comunicati stampa in testo originale redatto direttamente dall’ente che lo emette. Padovanews non e’ responsabile per i contenuti dei comunicati trasmessi.)