a Padova i pellegrini per il clima

Padova e’ pronta ad accogliere i “Pellegrini per il Clima”. Il gruppo guidato da Yeb Saentilde;o, ex ministro dell’ambiente ed ex negoziatore sui cambiamenti climatici della Repubblica delle Filippine, arrivera’ questa sera a Bogorforte e domani (martedi 23 ottobre) sara’ ad Arzerello.

L’arrivo in citta’ dei pellegrini, partiti lo scorso 4 ottobre da Roma per raggiungere Katowice in Polonia, dove dal 3 dicembre si terra’ la conferenza Onu sul cambiamento climatico, e’ previsto per mercoledi 24 ottobre alle ore 16:00 al Parco Iris.

Nell’occasione i pellegrini, assieme alle Assessore all’ambiente e alla cooperazione internazionale e ai rappresentati della Diocesi di Padova, pianteranno due alberi, un Frassino e una Sefora, come testimonianza del loro passaggio.

La giornata padovana proseguira’ alle ore 18:00 con il convegno “Testimonianze glocali per il clima” alla Fondazione Lanza (via del Semninario, 5A). Nell’incontro, coordinato da Matteo Mascia di Fondazione Lanza, interverranno Gianfranco Catai, presidente Focsiv, Tomas Insua, direttore del Movimento Cattolico Mondiale per il Clima, e Yeb Saentilde;o.

martedi 23 ottobre alle ore 19:00 nel Santuario del Cristo di Arzerello e’ previsto invece “La temperatura dei cuori”, momento di preghiera e riflessione con don Pietro Baretta, rettore del Santuario del Cristo, Yeb Saentilde;o, guida del pellegrinaggio, Tomas Insua, direttore del Movimento cattolico mondiale per il clima e monsignor Giuliano Zatti, vicario generale della Diocesi di Padova.

In Cammino per il Clima vuole richiamare l’attenzione sui drammatici effetti ambientali e sociali dei cambiamenti climatici sul futuro delle popolazioni piu’ povere e vulnerabili, dell’umanita’ e del pianeta. Vuole inoltre stimolare e promuovere l’impegno delle Istituzioni, delle citta’, delle comunita’, delle famiglie e delle singole persone, ad agire verso obiettivi piu’ ambiziosi per contenere le emissioni di gas serra, a partire dal cambiamento degli stili di vita. Tutto cio’ alla luce del messaggio di urgenza e sollecitazione al dialogo e alla conversione ecologica proposto da Papa Francesco con l’enciclica Laudato Si’ .

Un gruppo di realta’ di Padova e provincia hanno deciso di accogliere i pellegrini per condividere questo messaggio e per impegnarsi ad un cambiamento per la giustizia climatica.

L’organizzazione della tratta italiana del “Cammino per il Clima” e’ di Focsiv (Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario) e Global Catholic Climate Movement mentre le tappe padovane sono organizzate da Comune di Padova, Ufficio di Pastorale Sociale, del Lavoro e della Salvaguardia del Creato della Diocesi di Padova, Fondazione Lanza e World Wigwam Circuit e con la collaborazione di Acli, Aes Ccc onlus, Amici dei popoli onlus, Coldiretti Padova, Fondazione Fontana, Gpds Albignasego, Legambiente, Movimento di volontariato italiano, Oidesh Italia onlus.
(Tratto da: http://www.padovanet.it)

(Leggi tutta la notizia sul portale http://www.padovanet.it – rete civica del Comune di Padova)
http://www.padovanet.it/notizia/20181023/comunicato-stampa-padova-i-pellegrini-il-clima