Intesa sp: fa tappa a venezia seconda edizione di b heroes (2)

(AdnKronos) – Le prime due tappe del roadshow si sono tenute il 9 e 12 ottobre, rispettivamente, a Milano, presso Cariplo Factory, l’hub di open innovation, CSR e talent management creato da Fondazione Cariplo, e a Rimini, presso il TTG Travel Experience. I 15 eventi territoriali, nel corso dei quali verranno svolte le prime selezioni delle startup candidate, si protrarranno fino al 23 novembre, coprendo il territorio nazionale. Le imprese selezionate potranno accedere ad un percorso di formazione, coaching ed accelerazione durante il quale verranno effettuate eliminazioni che porteranno all’individuazione dei migliori partecipanti. Come la passata edizione, B Heroes sara raccontato attraverso un format televisivo che si concludera con la proclamazione dell’impresa vincitrice, la cui idea imprenditoriale potra essere supportata da un investimento minimo di 500.000 euro.

Renzo Simonato, Direttore Regionale di Intesa Sanpaolo spiega: ‘Investimenti, innovazione e cultura digitale rappresentano importanti acceleratori dell’economia reale e hanno contribuito a portare le aziende fuori dalla crisi favorendo il loro rilancio. Il nostro sostegno a B Heroes per il secondo anno consecutivo testimonia la volonta del Gruppo di dare impulso ai percorsi di innovazione e di eccellenza per favorire la crescita del Paese, mettendo a confronto giovani imprenditori del territorio e manager di aziende strutturate piu innovative. Dietro le startup, infatti, ci sono sogni da realizzare e, come banca, siamo orgogliosi di poter accompagnare questi ‘nuovi’ imprenditori in un percorso di crescita che ci pone solido riferimento per quanti credono nelle opportunita di networking ‘.

‘Siamo felici che il roadshow di B Heroes faccia tappa a Venezia – afferma Fabio Cannavale, ideatore di B Heroes – Anche quest’anno aziende affermate ed imprenditori di successo metteranno a disposizione il proprio tempo e la propria expertise per il programma di accelerazione che nel 2018 ha aiutato a crescere alcune tra le migliori start up italiane che hanno raccolto complessivamente finanziamenti per oltre 20 milioni di euro. Per la realizzazione di questo grande successo e stato determinante il supporto del main partner, Intesa Sanpaolo, che ha attivamente sostenuto il progetto permettendone la realizzazione ‘.

(Adnkronos)