Caso Claviere, si indaga su altro sconfinamento

Migranti

Torino, 16 ott. – Trasporto di stranieri con atti diretti a procurarne illegalmente l’ingresso nel territorio dello Stato. E’ il reato ipotizzato dalla procura di Torino che ha aperto un fascicolo a carico di ignoti sulla vicenda dei migranti fatti scendere da un furgone della gendarmeria francese a Claviere. A darne notizia una nota della procura in cui si precisa che “non risulta che le autorita’ italiane siano state poste a conoscenza da parte di quelle francesi di quanto accaduto”.Inoltre, c’e’ un secondo episodio di sospetto sconfinamento delle autorita’ francesi in territorio italiano su cui sta indagando la procura torinese: i fatti si riferiscono al 2 agosto scorso quando, si legge in una nota, si sono verificate “due anomale attivita’ di controllo di due cittadini residenti nel comune di Claviere” e per il quale la procura ha aperto un fascicolo senza indagati e senza formulazione di reato.In particolare, precisa la nota sottolineando che i fatti sono stati riferiti dagli interessati ai carabinieri, le due persone – una mentre passeggiava con il cane, l’altra mentre era in moto su una strada sterrata – “venivano fermate nella zona di Gimont di Cesana Torinese da quattro uomini verosimilmente francesi, usciti dalla zona boscosa dov’e’ erano nascosti, in tuta mimetica militare, con giubbotto antiproiettile e armati chiedevano loro in lingua straniera i documenti”.Sottolineando che i fatti si sono verificati “in territorio italiano a circa 2 km dal confine con la Francia”, la nota della procura comunica ancora che “alla persona che circolava con il ciclomotore, di cui e’ stata rilevata la targa, veniva impedito di proseguire per la strada e’ intimato di non riferire ad alcuni di aver visto gli uomini armati”.Infine, la procura torinese fa poi sapere che, oltre alle indagini in Italia, emettera’ – come gia’ in precedenza per i fatti di Bardonecchia – un ordine di investigazione europeo “confidando nella doverosa collaborazione della competente autorita’ francese”.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Caso Claviere, si indaga su altro sconfinamento"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


quattro × 2 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.