UPA Padova: Fantasmi d’amore e di guerra a San Pelagio

Il 4 novembre la nuova visita animata organizzata in collaborazione con teatrOrtaet

Dopo il successo delle visite animate alla Cappella degli Scrovegni, Confartigianato Padova e Anap presentano una nuova opportunità per conoscere le bellezze storiche e artistiche del nostro territorio.

Domenica 4 novembre, alle ore 15.00, Alessandra Brocadello e Carlo Bertinelli di teatrOrtaet proporranno la Visita animata® “Il sogno del Vate” nel castello di San Pelagio, da dove, esattamente cento anni fa Gabriele d’Annunzio partì per il famoso volo su Vienna.

Nel centenario del volo, compiuto da undici velivoli Sva (di cui sette arrivarono a sorvolare la capitale austriaca) decollati dal campo d’aviazione di San Pelagio alle sei di mattina del 9 agosto 1918, il castello di Due Carrare, sede del Museo del volo vedrà comparire due “fantasmi” che furono protagonisti di quei giorni, Gabriele d’Annunzio e la sua fiamma degli anni di guerra, la triestina Olga Brunner Levi, da lui soprannominata “Venturina”. A un secolo di distanza le due presenze rievocano le emozioni e i protagonisti di quel momento, ma sanno anche scherzare, alla luce del tempo trascorso, sui fasti e le retoriche guerresche, sui destini divergenti dei giovani che aderirono con esuberante coraggio alla smania del Vate del “bel gesto” guerriero. Lo stesso d’Annunzio, in dialogo con la donna che amò appassionatamente e da cui fu riamato, ma che non si fece trascinare dalla passione al punto da stravolgere la sua vita, come invece altre donne fecero, pare acquistare un certo equilibrio nel valutare il “superomismo” estetico di un cinquantenne che sfidava e desiderava la “bella morte”, ma che, alla fine, le si arrese solo vent’anni dopo. Dopo essere stato costretto ad assistere alla parabola discendente delle sue passioni e dei suoi ideali estetici.

Le visite “animate” passano dalla dimensione del racconto e dell’aneddoto di una normale visita guidata, alla rappresentazione della storia del monumento grazie all’apparizione di personaggi in costume.

Gli attori di teatrOrtaet, Alessandra Brocadello e Carlo Bertinelli, conducono gli spettatori in un percorso in costume dentro un monumento, un palazzo, un giardino, che si snoda a cavallo tra un tragitto fisico e la metafora della vita.

Ogni tappa contribuisce a svelare ed esplorare la storia del luogo, i sentimenti degli uomini che vi hanno vissuto, anche per mezzo della drammatizzazione di brani, poesie, frammenti di vita quotidiana.

Una visita “animata”, più che guidata, è un’occasione per interiorizzare la cultura di un luogo e la letteratura fiorita su di esso, attraverso un progetto specifico su ogni singolo monumento.

Le Visite animate®, sono un genere “ideato” da teatrOrtaet, che è diventato un “marchio registrato” dal 2012, dopo una sperimentazione originale che continua dal 2003, passando di successo in successo.

Il costo del biglietto per la visita animata più l’ingresso al Castello, comprensivo della visita guidata al museo è di euro 18,00.

Adesioni entro il 26 ottobre telefonando alla segreteria provinciale Anap – Simone Pegge 0498206387 / 3465005187 o tramite mail: [email protected].

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA. Posti limitati.

 


(UPA di Padova)