Tumori: giudice Usa potrebbe riaprire processo Monsanto su glifosato

San Francisco, 11 ott. (AdnKronos Salute/Dpa) – La giustizia americana potrebbe concedere un nuovo processo al gigante agro-chimico Monsanto, oppostosi al verdetto che ha condannato l’azienda del gruppo Bayer a pagare 289 milioni di dollari a un giardiniere colpito dal cancro dopo l’utilizzo del diserbante Roundup* a base di glifosato.

In via pregiudiziale il giudice Suzanne Bolanos Ramos e’ stata d’accordo con la rivendicazione della Monsanto, secondo cui non vi erano prove sufficienti che la societa’ avesse agito deliberatamente. Ma la sentenza non e’ definitiva. Il giudice ha chiesto alle parti di presentare argomenti scritti al tribunale di San Francisco entro venerdi’ e ha annunciato che emettera’ una sentenza finale.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Tumori: giudice Usa potrebbe riaprire processo Monsanto su glifosato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


tredici + 10 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.