Trump contro la Fed: ”E’ impazzita”

Washington, 11 ott. (AdnKronos/dpa) – Donald Trump va all’attacco della Federal reserve, dopo il crollo di Wall Street, che ha registrato la sua giornata peggiore dallo scorso febbraio. “La Fed e’ impazzita”, ha detto il presidente Usa ai giornalisti, accusando la banca centrale di avere alzato troppo e troppo in fretta i tassi di interesse.

Il Dow Jones nella seduta di ieri ha chiuso a -3,15%, mentre il Nasdaq 100 ha perso il 4,8% e l’SandP 500 ha perso il 3,29%. Trump aveva gia’ criticato la Fed alla fine di settembre, dicendosi “non felice” per il terzo rialzo nel corso dell’anno dei tassi di interesse.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Trump contro la Fed: ”E’ impazzita”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


due × 1 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.