Treviso: gdf sequestra quasi 200mila litri di vino spumante

Treviso, 11 ott. (AdnKronos) – Nei giorni scorsi la Guardia di Finanza di Treviso ha sottoposto a sequestro quasi 200.000 litri di vino spumante di una nota cantina della Marca Trevigiana, realizzato mediante operazioni di spumantizzazione con l’utilizzo di vino originario di Paesi non appartenenti all’Unione Europea, in violazione della normativa comunitaria in materia di produzione e commercializzazione dei vini.

I Finanzieri del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Treviso hanno riscontrato le singole operazioni di elaborazione effettuate dall’azienda, anche attraverso il minuzioso esame della contabilita industriale, ed hanno cosi appurato che 114.700 bottiglie di spumante pronto per la vendita erano state ottenute con vini provenienti dall’Est-Europa, derivanti da 17 lotti differenti, ancorche la produzione, come riportato in etichetta, avvenisse in Italia. Le bottiglie sono state sequestrate unitamente ad altri 111.500 litri di vino allo stato sfuso, in corso di lavorazione nell’ambito della seconda fermentazione con l’aggiunta di vino non comunitario.

(Adnkronos)

Please follow and like us: