Festa del Fumo a Massanzago, rivive il ‘700!

5DC81EA2 2E80 4FB8 AF94 AC9FEEAA6B0A

11 ottobre 2018

Da venerdì 12 a domenica 14 ottobre, Villa Baglioni a Massanzago sarà la cornice della “Festa del fumo” che ricorda la villeggiatura in campagna dei nobili veneziani. In programma anche l’itinerario in bicicletta “Padalando nella storia”.

Dopo il successo dell’edizione 2017, il Consorzio Graticolato Romano con la Pro Loco di Massanzago ripropongono la rievocazione della vita in campagna nei pigri autunni trascorsi dalla famiglia Baglioni nella sfarzosa villa.
Per “fumo” si intende infatti quello sprigionato durante la cottura delle castagne, che si mescolava con le prime nebbie e foschie autunnali. La villeggiatura autunnale era regolata dalla vendemmia dell’uva nei filari di viti che si dispiegavano intorno alle ville e durava dai primi di ottobre ai primi di novembre.
Dalla serata di venerdì 12 ottobre, ci attende un ricco programma tra concerti, degustazioni, proposte culturali, serate in musica, commedie e spettacoli per tutta la famiglia. Sabato 13 appuntamento con la presentazione del nuovo video “Massanzago e il suo territorio, un viaggio nella storia” ideato dalla Pro Loco di Massanzago come omaggio al proprio paese. Per tutti i soci della Pro loco e accompagnatori si terrà poi la cena di gala in atmosfera settecentesca (su prenotazione, per adesioni: 3481720763).
Domenica 14 ottobre parte alle 8.30 l’itinerario guidato in bici “Padalando nella storia”, un percorso di circa 15 km per riscoprire il fascino del territorio di Valle Agredo, articolato in quattro tappe: Villa Querini, e Santuari Antoniani e Villa Wollemborg a Camposampiero con arrivo a Villa Baglioni e visita guidata. Iscrizione € 2,00. Per info e adesioni: 320 9292180
In Villa Baglioni, invece, dalle 10.00 alle 18.30 ci saranno visite guidate alla Villa, spettacoli per bambini, rappresentazioni teatrali, laboratori artigianali e degustazioni di prodotti tipici locali.
Per info e adesioni: 320 9292180

(Proloco Padova)