Assemblea diocesana d’inizio anno pastorale e apertura della Visita pastorale del vescovo Claudio

Si svolge sabato 6 ottobre 2018, dalle 9.30 alle 11.30, l’Assemblea diocesana che segna l’inizio dell’anno pastorale 2018-2019 per la Chiesa di Padova.

L’Assemblea di quest’anno si presenta come un momento ulteriormente importante per la Diocesi in quanto aprirà ufficialmente la prima Visita pastorale del vescovo Claudio alle parrocchie della Diocesi di Padova, che inizierà ai primi di novembre e vedrà il vescovo impegnato per tre anni. La Visita sarà accompagnata dal versetto tratto dal libro degli Atti degli apostoli: «Ritorniamo a far visita ai fratelli in tutte le città nelle quali abbiamo annunciato la parola del Signore, per vedere come stanno» (Atti 15,36).

La Visita pastorale – che rientra anche tra i “compiti” del vescovo, come precisa il Codice di Diritto Canonico ai numeri 396-398 – era stata annunciata e indetta dal vescovo Claudio con una lettera del 18 giugno (Festa di San Gregorio Barbarigo).

Nel primo anno, da novembre 2018 a giugno 2019 il vescovo visiterà le prime 128 parrocchie delle 459 della Diocesi di Padova, impegnando tutti i fine settimana (dal venerdì alla domenica) e due settimane intere di ogni mese.

Sarà una Visita all’insegna della fraternità e della quotidianità ordinaria in cui il vescovo si presenterà come figlio, fratello e padre: «Vengo per fermarmi e per stare in mezzo a voi con i sentimenti di un figlio, di un fratello e di un padre – ha scritto il vescovo Cipolla nella Lettera di indizione – Vorrei, pertanto, dare alla mia prima Visita la tonalità della ferialità e della quotidianità, che include anche la gioia e la festa del vederci, in un’occasione certamente speciale e unica. Continueremo quel dialogo avviato all’inizio del mio ministero con le parole “come state?”, rendendolo più profondo e concreto».

Durante l’Assemblea diocesana d’inizio anno pastorale, dopo la preghiera iniziale, ci sarà un primo momento di riflessione del vicario episcopale per la Pastorale, don Leopoldo Voltan, sulle “Tracce di cammino” che accompagnano l’anno pastorale, e che hanno come orizzonti principali il tema dell’evangelizzazione e il rinnovato volto della parrocchia.

«L’Assembla diocesana – sottolinea don Leopoldo Voltanè un momento, in cui ci ritroviamo per affidare al Signore la strada che percorriamo come Chiesa, chiama a raccolta tutto il popolo di Dio. Sono particolarmente coinvolti i membri degli organismi di comunione a tutti i livelli – l’assemblea è l’inizio simbolico del loro mandato, dopo l’elezione nella scorsa primavera – ma i temi al centro di questo anno pastorale sono qualcosa che condividiamo tutti».

Seguiranno: un momento di riflessione affidata a una giovane che ha partecipato al Sinodo dei Giovani della Chiesa di Padova e, dopo la meditazione del vescovo Claudio, il rito di consegna del Vangelo alle 128 comunità parrocchiali che in questo primo anno vivranno l’incontro con il vescovo Claudio.

fonte: ufficio stampa della diocesi di Padova

(Diocesi di Padova)

Please follow and like us: