Venezia: presidente porto, perplesso da dichiarazioni ministri su tutela

Venezia, 27 set. (AdnKronos) – ‘Il Ministro Bonisoli ha annunciato questa mattina sulla sua pagina Facebook che la Soprintendenza di Venezia sta avviando l’iter che portera al riconoscimento storico-artistico delle vie d’acqua di Venezia, canali di grande navigazione inclusi, con particolare evidenza al Canale della Giudecca. Proposta che, sorprendentemente, e stata accolta dal Ministero delle Infrastrutture. Tali dichiarazioni mi lasciano doppiamente perplesso. Nel metodo perche in una democrazia che possa definirsi autentica ed efficiente il dialogo inter-istituzionale e fondamentale e non si fa policy solo sui social media; e nel merito perche quel bilanciamento fra ambiente e porto cui il ministro si riferisce viene praticato ogni giorno dall’Autorita’ di Sistema Portuale ‘. Cosi il presidente dell’Autorita del sistema Portuale del Mare Adriatico Settentrionale, Pino Musolino commenta le dichiarazioni di oggi dei ministri Bonisoli e Toninelli.

‘Non e un caso se, proprio oggi, mi trovo alla Naples Shipping Week per illustrare alla comunita portuale nazionale le buone pratiche del nostro porto in termini di riduzione dei consumi e delle emissioni e di eco-sostenibilita in genere delle attivita portuali; questo perche Venezia rimane un punto di riferimento internazionale sul fronte del rispetto ambientale in termini di regole, procedure e tecnologie utilizzate”, sottolinea.

“Per quanto concerne poi il settore crociere, tale bilanciamento e’ stato ulteriormente rafforzato con la decisione assunta dal Comitatone dello scorso novembre e attende solo indicazioni ministeriali chiare per poter essere messo pienamente in pratica. Per questo il Porto e la citta di Venezia attendono di essere convocati dai Ministri competenti ‘”, ricorda Musolino.

(Adnkronos)

Please follow and like us: