Villafranca Padovana: avanza l’iter per realizzare due rotatorie sulla Sp 12

Tutto pronto per la firma di un protocollo d’intesa tra l’Amministrazione provinciale di Padova e il Comune di Villafranca padovana con l’obiettivo di realizzare due nuove rotatorie che metteranno in sicurezza il traffico verso l’Alta padovana. Si tratta delle intersezioni che regolano gli incroci della Sp 12 “della Torre Rossa” con via Verga e con via Madonna. Il vice presidente della Nuova Provincia di Padova Fabio Bui con delega alla Viabilità, ha firmato il decreto che approva il primo passo necessario a far partire tutto l’iter burocratico. La Provincia ha inoltre già stanziato a bilancio il cofinanziamento di oltre 305mila euro sui 555mila previsti dal piano economico per la realizzazione delle due rotatorie. La restante parte sarà messa dal Comune di Villafranca padovana (55mila euro con fondi propri e 194mila euro utilizzando un contributo regionale).

“É un momento importante per arrivare quanto prima ad aprire i cantieri – ha spiegato il vice presidente Bui – l’accordo stabilisce chi fa cosa e in quali tempi. In questo modo le competenze sono ben definite e si potrà finalmente dare una soluzione concreta alla necessità di garantire sicurezza stradale ai cittadini di Villafranca e di questa parte del territorio. Le intersezioni, infatti, sono a ridosso del centro abitato e con questo intervento sarà possibile sia moderare il traffico, sia consentire un’immissione più fluida e sicura dei veicoli che provengono dal centro abitato e vanno verso la provinciale. Ricordo, infatti, che il centro abitato di Villafranca è interessato anche dal traffico di attraversamento di chi arriva da Padova e viaggia verso l’Alta padovana e il Comune di Campodoro. È un’esigenza molto sentita dai cittadini e come Provincia, in collaborazione con il Comune di Villafranca, vogliamo davvero sbloccare quest’opera quanto prima”.

Il documento approvato verrà ora trasmesso agli uffici comunali di Villafranca per essere recepito. Una volta sottoscritto dai rispettivi amministratori, i due enti dovranno approvare il progetto definitivo ed esecutivo delle nuove rotatorie che sarà messo a punto dalla Provincia quale ente appaltante.

(Provincia di Padova)

Please follow and like us: