Sicurezza: sindaco vicenza, segna cambio di rotta importante

Vicenza, 25 set. (AdnKronos) – “E’ un decreto che aspettavamo e che segna un cambio di rotta importante sulla sicurezza. I danni che ha fatto una politica di buonismo sono sotto gli occhi di tutti, questo decreto cerca di mettere ordine, con regole chiare e principi condivisibili e con la volonta primaria di bloccare una vile speculazione economica ai danni di persone in difficolta”. Cosi all’Adnkronos il sindaco di Vicenza, Francesco Rucco commenta il Dl Sicurezza approvato ieri da Palazzo Chigi.

“Se, poi, ci saranno aspetti da migliorare, sara possibile intervenire in sede di conversione, ma cio che conta ora e segnare la via del cambiamento”, spiega.

“Bene anche il maggiore potere che viene dato ai sindaci, in particolare con la possibilita di utilizzare i taser. Gia qualche giorno fa , all’incontro con il Ministro dell’Interno Matteo Salvini, avevamo chiesto che la Polizia Municipale fosse maggiormente tutelata, con la possibilita di utilizzare strumenti di difesa. Potenziare la dotazione della Polizia vuol dire garantire maggior sicurezza non solo agli agenti, ma ai cittadini. La risposta ci arriva proprio con il decreto e stiamo valutando l’opportunita di sperimentare i taser anche a Vicenza, previo accordo naturalmente con i nostri agenti e secondo modalita concordate”, conclude il sindaco di Vicenza.

(Adnkronos)

Please follow and like us: