Giappone, infuria il tifone Jebi

Tokyo, 4 set. (AdnKronos) – Una persona e’ morta e decine sono rimaste ferite a causa del passaggio del tifone Jebi, il piu’ potente degli ultimi 25 anni, che oggi ha flagellato il Giappone portando piogge torrenziali e forti venti.

Secondo quanto riportato da Kyodo News, una vittima si e’ registrata nella citta’ occidentale di Higashiomi, sepolta sotto un magazzino crollato per le forti tempeste del tifone. Una petroliera ha colpito il ponte che collega l’aeroporto internazionale di Kansai e la citta’ di Izumisano. La nave, che era stata ancorata nella baia di Osaka, e’ stata spinta verso il ponte dai forti venti che imperversavano nella zona. La pista dell’aeroporto e il piano seminterrato di un terminal sono stati allagati.

Jebi, 21esimo tifone della stagione, ha causato anche la cancellazione di 781 voli e di molti collegamenti ferroviari, tra cui il treno ad alta velocita’ Shinkansen tra Tokyo e Shin-Osaka, ha riferito l’emittente NHK, secondo la quale mezzo milione di famiglie sono senza elettricita’ nel Giappone centrale e occidentale.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Giappone, infuria il tifone Jebi"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


otto + tre =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.