Consulte di Quartiere, apre l’Albo delle disponibilita’

Si apre venerdi 10 agosto l’Albo delle disponibilita’ per diventare componente delle nuove Consulte di Quartiere del Comune di Padova.
Ci sara’ tempo fino al 24 settembre per iscriversi all’albo e fare parte delle Consulte.

Le Consulte di Quartiere, il cui Regolamento e’ stato approvato in Consiglio comunale il 23 luglio 2018, sono lo strumento messo a punto dall’Amministrazione per consentire ai cittadini di partecipare attivamente alla vita e alle scelte che riguardano i singoli rioni, alla gestione dei beni comuni, alla vita sociale e culturale dei luoghi in cui si vive e si opera.
Il regolamento prevede che dal punto di vista amministrativo i Quartieri restino gli attuali sei (Centro 1, Nord 2, 3 Est, 4 Sud Est, 5 Sud Ovest e 6 Ovest) mentre le Consulte saranno dieci: il quartiere 1 e 2 avranno una loro consulta mentre i quartieri 3, 4, 5 e 6 avranno due consulte per ciascuno.
Chiunque, cittadino italiano o no purche’ residente a Padova, potra’ dare la propria disponibilita’ a diventare componente di una consulta iscrivendosi all’Albo che verra’ aperto a partire dal 10 agosto.
Ci si potra’ presentare nell’ambito territoriale in cui si vive, o in cui si lavora o in cui si opera in quanto membro di una associazione.
Ci si potra’ presentare anche per piu’ consulte.
Gli albi resteranno aperti per tutto il mandato: ci si potra’ iscrivere anche successivamente permettendo ai gruppi consiliari di avere una lista a cui accedere in caso qualche componente le consulte scelga di ritirarsi

Per iscriversi all’Albo delle disponbilita’ basta compilare il modulo on line disponibile sul sito Padovanet (il modulo sara’ effettivamente attivo dal 16 agosto) con una propria presentazione e una sintesi delle motivazioni per cui ci si candida, allegando una copia del proprio documento di identita’.
Pagina Padovanet (dove e’ disponibile anche il Regolamento completo): http://www.padovanet.it/informazione/le-consulte-di-quartiere.
In alternativa ci si potra’ recare presso le sedi di quartiere o all’Urp e consegnare il tutto a mano.

A partire dal 24 settembre i gruppi di maggioranza e minoranza del consiglio comunale sceglieranno i componenti delle 10 consulte tra quanti si sono resi disponibili. Chi verra’ nominato dovra’ accettare la nomina. Si potra’ far parte di una sola consulta. I componenti saranno 16 per tutte le consulte tranne che per la consulta 2 dove saranno 21 e per la consulta 5A dove saranno 11. La proporzione tra maggioranza e minoranza presente nel consiglio comunale sara’ rispettata all’interno delle singole consulte secondo questo schema.

Dal 24 ottobre il presidente del consiglio comunale confermera’ le nomine delle consulte che verranno poi convocate dal sindaco o da una persona da lui delegata.
(Tratto da: http://www.padovanet.it)

(Leggi tutta la notizia sul portale http://www.padovanet.it – rete civica del Comune di Padova)
http://www.padovanet.it/notizia/20180809/comunicato-stampa-consulte-di-quartiere-apre-l%E2%80%99albo-delle-disponibilit%C3%A0