Mangiano stufato a veglia funebre, 8 morti

Lima, 7 ago. (AdnKronos) – Almeno otto persone sono morte e 20 sono ricoverate in gravi condizioni dopo aver partecipato a una veglia funebre. Secondo quanto hanno riferito le autorita’ della regione di Ayacucho, nel sud del Peru’, e’ probabile che il cibo servito alla cerimonia fosse contaminato.

Specialisti sono stati inviati dal governo nel distretto di San Jose’ de Ushua per trovare la fonte della contaminazione che, secondo i media locali, potrebbe essere veleno per topi o insetticida. Fonti ospedaliere parlano di circa 20 persone in gravi condizioni dopo aver mangiato uno stufato di carne offerto alla veglia: tra i ricoverati anche il sindaco della citta’ e due dei figli del defunto.L’incidente arriva a meno di un mese dall’intossicazione che ha colpito centinaia di alunni peruviani, che si sono sentiti male dopo aver fatto colazione in decine di scuole nella provincia di Canete. In quel caso, si sospetta che a causare i malori siano stati alcuni succhi di frutta scaduti forniti da una societa’ che aveva un appalto con il governo e ora citata in giudizio.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Mangiano stufato a veglia funebre, 8 morti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


diciassette − tredici =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.