Siria, ucciso scienziato vicino ad Assad

Damasco, 5 ago. (AdnKronos) – Aziz Esber, generale delle forze siriane e direttore del centro di ricerche scientifiche di Masyaf, nella provincia di Hama, e’ stato ucciso in un attentato che ha preso di mira la sua auto. Nell’attacco avvenuto sabato notte, e’ rimasto ucciso anche il suo autista. Lo riferisce l’Osservatorio siriano dei diritti umani.

Non e’ chiaro se l’esplosione sia stata causata da un ordigno nascosto sull’auto o da una bomba posta lungo la strada e fatta detonare con un telecomando. Esbre era molto vicino al presidente siriano Bashar al-Assad e all’Iran. Il centro di ricerche militari di Masyaf era stato colpito lo scorso settembre da un attacco missilistico israeliano.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Siria, ucciso scienziato vicino ad Assad"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


uno × uno =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.