Okinawa domanda il concordato

Montagnana (Padova). La società Okinawa, lo scorso 12 luglio, ha presentato domanda di concordato preventivo al Tribunale di Rovigo, assistita dall’avvocato Roberto Artusi Sacerdoti partner dell’omonimo studio legale padovano.

É stato il collegio del Tribunale di Rovigo, presieduto dal giudice Mauro Martinelli, a nominare commissari della procedura il commercialista Stefano Ferro e l’avvocato Michele Pizzo.

Okinawa ha a disposizione 120 giorni per presentare il piano e la proposta di concordato. L’azienda guidata da Michele Ruffin da più di 30 anni progetta e produce etichette e accessori personalizzati per la moda in pelle, microfibra, cellulosa ed altri materiali innovativi con i marchi operations e smart materials.

Scopri tutti gli incarichi: Roberto Artusi Sacerdoti – Artusi Sacerdoti; Michele Pizzo – Pizzo Michele; Stefano Ferro – Ferro Stefano;

Be the first to comment on "Okinawa domanda il concordato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


sedici − quattordici =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.