Sanita: vicenza, a ospedale s. bortolo intervento salvavita su bambina 10 mesi (4)

(AdnKronos) – “Naturalmente in questa storia di buona sanita – commenta il direttore generale dell’Ulss 8 Berica Giovanni Pavesi – la cosa piu importante e il buon esito per la paziente. Allo stesso tempo, pero, e per noi motivo di orgoglio avere portato a termine un intervento che, per l’eta della paziente, la metodica e i devices utilizzati non ha precedenti in Italia e probabilmente nel mondo. Non solo, ma essere riusciti a ottenere in anteprima un device innovativo, prima ancora della sua commercializzazione ufficiale, dimostra anche la reputazione della nostra Neuroradiologia a livello nazionale e internazionale”.

“Allo stesso tempo, voglio sottolineare come interventi cosi complessi siano possibili solo grazie alla presenza, nel nostro ospedale, di una vera e propria equipe multidisciplinare di altissimo profilo specializzata nei pazienti pediatrici: penso nel caso specifico alla Terapia Intensiva Pediatrica, dove la paziente e stata prima stabilizzata e quindi monitorata prima e dopo l’intervento, ma anche ad altre specialita alle quali spesso si rivolgono pazienti pediatrici da tutta Italia e non solo, dalla Chirurgia Pediatrica alla Neurochirurgia, senza dimenticare naturalmente la Chirurgia Maxillofacciale”, conclude.

(Adnkronos)