Pitbull stacca il braccio a ragazza 23enne

Palermo

Palermo, 18 lug. Non e’ stato possibile riattaccare il braccio alla ragazza di 23 anni aggredita dal pitbull del fidanzato a Palermo. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la giovane si trovava in casa quando l’animale, senza un motivo apparente, si e’ scagliato contro di lei staccandole l’arto.

Ferita anche la madre della 23enne, intervenuta in difesa della figlia. Per lei sono stati necessari circa 20 punti di sutura; la giovane, invece, nonostante un intervento chirurgico di oltre cinque ore all’ospedale Civico, perdera’ l’uso del braccio. Il pitbull, che ha tre anni, e’ stato adottato dalla famiglia da piccolo quando stava per strada. Adesso e’ stato portato al canile. Sulla vicenda indaga la Polizia municipale.

(Adnkronos)