cambia la Carta dei servizi della sala del commiato

Novita’ per chi sceglie la sala del commiato del Cimitero Maggiore per l’ultimo saluto al proprio caro.
La Giunta ha infatti approvato la nuova Carta dei servizi che regola l’impianto di cremazione e la sala del commiato al Cimitero Maggiore, gestiti da Aps Holding.

La nuova Carta garantisce la possibilita’ di accompagnare la commemorazione funebre nella sala, oltre che con la trasmissione di musiche o di video attraverso l’impianto predisposto, cosa che era gia’ possibile, anche con canti, cori e strumenti musicali.
Sono state quindi individuate delle fasce orarie (fino alle 11:00 del mattino e tre le 14:30 e le 16:00) che permettono di accompagnare la commemorazione con cori o musica dal vivo senza creare disagi ad altre celebrazioni e nel rispetto di tutti.
Con questa organizzazione oraria non si creano infatti sovrapposizioni con eventuali altre cerimonie ospitate nei salottini che si trovano vicino alla sala.

“La richiesta di accompagnare le commemorazioni con della musica anche dal vivo era molto frequente – spiega l’assessora ai servizi cimiteriali, Francesca Benciolini – Con il settore e l’azienda che gestisce la Sala abbiamo studiato un modo per garantire questa possibilita’ senza creare disagi a nessuno, rispettando tutte le sensibilita’. Questa iniziativa si inserisce in un percorso che abbiamo iniziato di attenzione per i cimiteri, luoghi cosi’ importanti per gli affetti di tutti. Stiamo investendo nella sicurezza, con nuovi sistemi di video sorveglianza, nell’accessibilita’ (sempre al Maggiore sono stati aperti due nuovi ingressi facilitati per zone difficili da raggiungere altrimenti), nella bellezza e nel decoro di tutti i cimiteri cittadini. Grazie alla collaborazione di molte persone si sta creando inoltre una rete di riferimento fatta di cittadini volontari per mantenere un collegamento diretto e cadenzato con i cimiteri di quartiere” .

Per pote utilizzare la musica dal vivo nella sala del commiato e’ necessaria una richiesta espressa da inviare agli uffici entro le 10:00 del secondo giorno antecedente alla cerimonia.
La sala del commiato e’ utilizzabile su richiesta sia che il feretro sia poi destinato alla cremazione che all’inumazione o alla tumulazione.(Tratto da: http://www.padovanet.it)

(Leggi tutta la notizia sul portale http://www.padovanet.it – rete civica del Comune di Padova)
http://www.padovanet.it/notizia/20180711/comunicato-stampa-cambia-la-carta-dei-servizi-della-sala-del-commiato