Il Tribunale di Vicenza ammette Laserweld al concordato

Grumolo delle Abbadesse (Vicenza). Laserweld, lo scorso 14 giugno, ha ottenuto l’ammissione alla procedura di concordato preventivo dal Tribunale di Vicenza, assistita dall’avvocato Andrea Bertuzzo partner dello studio legale vicentino AB & Partners.

É stato il collegio del Tribunale del capoluogo berico, presieduto dal giudice Giuseppe Limitone, a nominare commissario della procedura il commercialista Pietro Capraro di Sintesi e giudice delegato Luca Emanuele Ricci.

Spetterà ai creditori, nell’adunanza prevista il prossimo ottobre, esprimersi sul piano di concordato con continuità aziendale predisposto dal dottore commercialista Michele Quarto partner dello studio Quarto Burinato in qualità di advisor finanziario e attestato dal ragioniere commercialista Graziano Sacchiero dell’omonimo studio in Brendola (VI).

Nata come azienda specializzata nella lavorazione della lamiera, Laserweld si occupa della progettazione e realizzazione di forni e macchine da impasto per panetterie e pasticcerie

Scopri tutti gli incarichi: Andrea Bertuzzo – Arena Bertuzzo; Michele Quarto – Quarto Burinato & partners; Graziano Sacchiero – Sacchiero Graziano; Pietro Capraro – Sintesi Studio Associato;

Be the first to comment on "Il Tribunale di Vicenza ammette Laserweld al concordato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


9 + cinque =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.