Alpel domanda il concordato

Quinto Vicentino (Vicenza). Alpel lo scorso 4 giugno ha presentato domanda di concordato preventivo al Tribunale del capoluogo berico assistita dall’avvocato Luca Tracanzan partner dello studio Fusari Tracanzan di Altavilla Vicentina.

É stato il collegio del Tribunale di Vicenza, presieduto dal giudice Giuseppe Limitone, a nominare commissario della procedura la commercialista Ilaria Zaltron Dall’Armi dello studio associato Padoan e giudice delegato Luca Emanuele Ricci.

Il Tribunale ha concesso ad Alpel, guidata da Ivan Vellutini, fino al prossimo 4 agosto per presentare il piano e la proposta di concordato, mentre è pendente una istanza di fallimento.

L’azienda, originariamente attiva nel commercio di materie plastiche e legname, negli anni aveva integrato un’attività di lavorazione e trasformazione della materia prima in prodotti plastici finiti.

Scopri tutti gli incarichi: Ilaria Zaltron Dall’Armi – Padoan Studio Associato; Luca Tracanzan – Fusari & Tracanzan;

Be the first to comment on "Alpel domanda il concordato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


3 × quattro =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.