Tria: “Nessuna manovra correttiva”


Roma, 3 lug. (AdnKronos) – “Non e’ intenzione del governo adottare misure correttive in corso d’anno”. Cosi’ il ministro dell’Economia, Giovanni Tria, esponendo davanti alle Commissioni bilancio di Camera e Senato a Montecitorio le linee programmatiche del Mef. “Il primo obiettivo qualificante e’ il perseguimento prioritario della crescita economica in un quadro di crescita e inclusione all’interno di una politica di bilancio, come piu’ volte detto, per la riduzione del rapporto debito-pil” e l’attuazione “delle riforme” ha aggiunto.

Inoltre, “non peggioreremo il saldo strutturale – ha detto ancora il ministro – stiamo stimando a quanto sara’ l’aggiustamento strutturale e questo non comportera’ un peggioramento del saldo”.

(Adnkronos)