prosegue l’eliminazione dei dossi rallentatori in via Pelosa

Continuano gli interventi in via Pelosa, zona Cave, per una graduale eliminazione dei dossi rallentatori installati dalla precedente amministrazione e molto contestati dagli abitanti del rione, grazie anche agli incontri di questi mesi con i cittadini dell’assessore ai lavori pubblici Andrea Micalizzi e del capogruppo del PD Gianni Berno che ha anche depositato una mozione in merito in Consiglio comunale.

Dopo l’eliminazione dei primi due qualche mese fa, il 21 giugno e’ stato rimosso un terzo dosso rallentatore (ne rimane ora solo uno) e sono stati installati dei dissuasori luminosi e potenziata la segnaletica per creare meno disagi ai residenti e alle auto in transito e al contempo limitare la velocita’ in questa via molto utilizzata come strada di transito e anche per l’accesso al centro sportivo Brentelle.

La promessa di rimuovere gradualmente i dossi “spaccamacchine” (si tratta di dissuasori molto alti di una tipologia ormai non piu’ utilizzata) era stata inserita anche nel programma rionale del sindaco Giordani: una promessa che sta diventando realta’ con una gradualita’ concordata assieme ai tecnici del Comune.

Una coerenza tra promesse e azioni, anche nei piccoli interventi che fanno pero’ la differenza nella vivibilita’ di un rione.
(Tratto da: http://www.padovanet.it)

(Leggi tutta la notizia sul portale http://www.padovanet.it – rete civica del Comune di Padova)
http://www.padovanet.it/notizia/20180622/comunicato-stampa-prosegue-l%E2%80%99eliminazione-dei-dossi-rallentatori-pelosa