“Tracce nella materia. Gioielli di Gigi Mariani”

La nuova mostra, dedicata all’oreficeria contemporanea, aperta al pubblico dal 9 giugno al 15 luglio 2018, all’Oratorio di San Rocco in via Santa Lucia, ripercorre la vicenda creativa di Gigi Mariani: orafo modenese che nell’ultimo decennio si e’ affermato nel panorama del gioiello di ricerca.

L’esposizione Tracce nella materia. Gioielli di Gigi Mariani, promossa e prodotta dall’Assessorato alla cultura e curata da Mirella Cisotto Nalon, curatrice anche del catalogo, sara’ inaugurata venerdi 8 giugno alle ore 18.30. L’iniziativa e’ sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

Formatosi come pittore, Mariani e’ approdato alla gioielleria grazie anche all’incontro con esponenti della Scuola orafa padovana. Nelle opere esposte, realizzate dal 2008 a oggi, l’artista recupera le ricerche svolte in pittura, in particolare sullo spessore e le asperita’ della pasta pittorica, con un deciso gusto informale espresso soprattutto attraverso la tecnica del niello, che spesso copre interamente i metalli preziosi, in una suggestiva sfida concettuale. Altre tecniche classiche, tra cui la granulazione e le ossidazioni, l’uso di cerniere e chiusure a scatto, l’accostamento di argento e oro a ferro, rame e ottone, si incrociano con l’osservazione delle irregolarita’ presenti nel paesaggio urbano, come crepe e fessure su marciapiedi e muri. Ne nasce una visione estremamente personale, insieme progettuale e istintiva, i cui esiti si inseriscono a pieno titolo in un ambito, quello del gioiello d’arte, a cui la nostra citta’ continua a guardare con interesse e attenzione.

Info

orario 9.30-12.30 / 15.30-19.00, chiuso i lunedi non festivi. Ingresso libero
email [email protected]

tel. 049 8753981
sito padovacultura.it
(Tratto da: http://www.padovanet.it)

(Leggi tutta la notizia sul portale http://www.padovanet.it – rete civica del Comune di Padova)
http://www.padovanet.it/notizia/20180607/comunicato-stampa-tracce-nella-materia-gioielli-di-gigi-mariani