Turismo: michielli (federalberghi), per il veneto un’estate da ‘pienone’

Venezia, 31 mag. (AdnKronos) – “L’estate 2018 sara un’ottima stagione ‘. Lo dichiara Marco Michielli, presidente regionale di Federalberghi e di Confturismo Veneto. Piu che una sensazione, una certezza data da ‘H-Benchmark ‘, il sistema sviluppato da Federalberghi Veneto e implementato dalle associazioni territoriali che consente di accedere direttamente alle prenotazioni dei singoli hotel.

‘Ci sara solo una flessione di due settimane a giugno, mentre dal 20 giugno, e fino alla fine di settembre, e previsto il pienone. Certo la fase di instabilita politica potrebbe incidere sulla propensione alla spesa dei connazionali e forse il segnale sta gia tutto nel calo delle prime due settimane di giugno, tradizionale appannaggio degli italiani. Auspichiamo che, nell’ipotesi di nuove elezioni, non vengano fissate a fine luglio: sarebbe una follia. Un disagio per tutti gli italiani che in quel periodo sono per la maggior parte in ferie, per i dipendenti che dovrebbero lasciare il posto di lavoro nel pieno della stagione per recarsi, giustamente, alle urne. Cosa facciamo? Diciamo che vogliamo puntare sul turismo e poi svuotiamo gli hotel? ‘, sottolinea polemicamente Michielli.

‘Ma rimaniamo ai dati che abbiamo in mano al momento, che parlano di una stagione molto buona e spero confortata dal bel tempo Arrivasse anche la buona nuova della ricostituzione del ministero del Turismo e magari con un ministro veneto sarebbe il top ‘, conclude.

(Adnkronos)