E-commerce a portata di pos, Nexi premia startup Airshop


Milano, 9 mag. (AdnKronos) – Si chiama Airshop la startup vincitrice di ‘Nexi Pos Revolution’, il contest organizzato da Nexi per individuare le app piu’ innovative in grado di aiutare gli operatori commerciali a gestire in maniera piu’ efficiente le loro attivita’ e semplificare i pagamenti elettronici, favorendo la diffusione della cultura ‘cashless society’. Il team si e’ aggiudicato un premio di 8mila euro, a cui saranno aggiunti ulteriori 4mila per la finalizzazione del progetto, per “l’approccio ben studiato nel coniugare la presenza dell’e-commerce alla semplicita’ di utilizzo”. L’app consente infatti ai commercianti di aprire e gestire un negozio online in pochi minuti e in maniera molto semplice e di utilizzare anche modalita’ innovative di vendita come la live chat, presente sui pos di nuova generazione che Nexi rilascera’ sul mercato entro la prossima estate.

La cerimonia di premiazione si e’ svolta questa mattina negli spazi del Talent Garden, in occasione della tappa milanese del Fintechstage Festival, la kermesse organizzata in collaborazione con StartupItalia che riunisce i principali attori del settore bancario e finanziario.

Al centro dell’iniziativa, spiega all’Adnkronos Roberto Catanzaro, business development director di Nexi, il lancio di una call for ideas, “una sorta di gara per permettere a chi fa innovazione e a chi ha una startup di accedere alla nuova iniziativa di Nexi rivolta al mondo dei merchant, lo Smart Pos, che permettera’ alle startup vincenti di entrare su un mercato altamente competitivo, come quello delle piccole e medie imprese, nel quale la digitalizzazione ancora non ha fatto sentire appieno i suoi effetti”.

Accanto ad Airshop, la giuria composta da Catanzaro, Dhruv Rishi e Alessandro Piccioni di Nexi, Alessandro Rimassa e Matteo Rizzi di Talent Garden, David Casalini di Startup Italia e Fabio Nalucci di FinTechStage, ha premiato altre due startup: Visitami, che consente di prenotare servizi sanitari, in studio o a domicilio, in tempi rapidi e al di fuori dei tipici orari d’apertura e Unipiazza, che porta ai piccoli esercenti le modalita’ di gestione di un sistema di loyalty digitale, totalmente data-driven, oggi riservate alle grandi catene della gdo. Anche per loro sono stati previsti premi in denaro e sono stati assegnati 5mila euro alla seconda classificata e 3mila alla terza.

Tutte e tre le app saranno inserite nell’app store di Nexi, presente sui nuovi pos che verranno distribuiti a partire dalla prossima estate. Una importante opportunita’ per entrare in contatto diretto con la rete merchant di Nexi composta di 733mila esercenti convenzionati in tutta Italia: “Significa avere la possibilita’ potenzialmente di poter contare su un’amplissima customer base che altrimenti sarebbe molto difficile o molto costoso raggiungere”.

Per Catanzaro, dunque, un obiettivo centrato: “Abbiamo ricevuto oltre 40 candidature dall’Italia e da altre nazioni europee; il livello e’ stato veramente impressionante, con progetti unici sul mercato o interpretazioni uniche di servizi gia’ presenti sul mercato”. La qualita’ delle idee presentate “testimonia come stia crescendo l’attenzione verso la digitalizzazione delle attivita’ commerciali, anche per i piccoli e medi esercenti”. Per questo, conclude, “come Nexi continueremo ad affiancare e supportare le startup italiane per portare ulteriore innovazione all’interno dell’offerta commerciale delle nostre banche partner”.

(Adnkronos)