Pro loco padovane: un’assemblea ordinaria propositiva e di condivisione

12 aprile 2018

2018 04 09 PHOTO 00000589

E’ positivo il bilancio dell’assemblea ordinaria delle Pro Loco padovane: non un mero dovere statutario, ma un momento partecipato di aggiornamento sulle attività in corso e di discussione di temi centrali del fare pro loco oggi.

Lunedì 9 aprile nella Sala Filarmonica di piazza Vittoria a Camposampiero, presidenti e delegati delle pro loco padovane con il Collegio dei Revisori, dei Probiviri e alcuni componenti del Consiglio Provinciale, si sono riuniti in assemblea ordinaria per l’approvazione del rendiconto consuntivo e del bilancio di previsione 2018 del Comitato Provinciale. L’atto formale, grazie alla partecipazione numerosa e proattiva degli associati, si è trasformato in una bella occasione di condivisione e aggiornamento a 360° sulla vita dell’associazione: dal tema della 21 Festa Provinciale in programma il 6 maggio alle criticità del fare pro loco oggi, tra nuove leggi e adempimenti.
Presenti anche alcuni componenti del team di esperti a servizio delle Pro Loco: Michele Carpanese di Dedalo Broker per i servizi assicurativi e il dr. Diego Scattolin di Studio Mortandello per l’assistenza contabile, che ha dato un aggiornamento sulla nuova legge del Terzo Settore e sul tema dei rapporti con l’Agenzia delle Entrate.
Il presidente Tomasello ha inoltre aggiornato le Pro Loco presenti su incontri, relazioni istituzionali e protocolli che sta portando avanti come responsabile del Dipartimento del Patrimonio Culturale e Paesaggio a livello nazionale.
Prossimo appuntamento associativo, la 21° Festa Provinciale delle pro Loco padovane, i 6 maggio a Villa Papafava a Frassanelle di Rovolon.
Continunua a seguirci per scoprire il programma della giornata!

(Proloco Padova)