I Calicanto a Padova: contro il traliccio radiofonico in zona Forcellini

(ecopolisnewsletter)

Il più popolare gruppo folk italiano ed europeo, i Calicanto, saranno venerdì 9 Marzo alle ore 21 al cinema teatro don Bosco in via S.Camillo de Lellis 4 (quartiere Forcellini). Presenteranno in anteprima il nuovo spettacolo Rosa dei 20.
Il concerto è organizzato dall‘Associazione Tutela Ambiente e Salute di Padova per sostenere la lotta contro il traliccio radiofonico nella zona Terranegra-Forcellini.

La vicenda inizia nel luglio del 2015 quando, alla chetichella e in pochissimi giorni, sorge nella zona un traliccio radiofonico di 104 metri. Alcuni cittadini del quartiere cominciano a informarsi presso le Istituzioni ricevendo notizie vaghe, tendenti a scaricare su altri la responsabilità delle autorizzazioni concesse.

Ben presto ci si accorge che la cosa, non solo maturava da tempo nella più assoluta discrezione, ma che il terreno su cui sorge il manufatto è di un Istituto Pubblico di Assistenza e Beneficenza (IPAB), la Spes, che ha come scopo statutario di promuovere “il benessere di bambini e adolescenti e sostenere i compiti educativi e sociali delle famiglie”.

Quale sia l’attinenza di questa mission, enfaticamente proclamata nello statuto, con la costruzione di un traliccio radiofonico da parte di un privato per scopi di business, è cosa nota solo al consiglio di amministrazione della Spes.

L’iniziale gruppo di cittadini si organizza, manifestando il proprio dissenso verso l’installazione e raccogliendo oltre 7.000 adesioni. Ma le ragioni vengono considerate solo quando diventano normativamente vincolanti. Per questo si sta attendendo la sentenza del Consiglio di Stato presso il quale l’Associazione Tutela Ambiente Territorio, nel frattempo costituitasi, ha presentato istanza.

Politicamente a nostro fianco, l’attuale Amministrazione Comunale si è dimostrata attenta alla problematica impegnandosi a trovare una soluzione con lo spostamento del traliccio. Questo comporta complessi problemi da affrontare: dall’individuazione dell’area (non residenziale) al sostenimento dei costi, dalla mobilitazione continua alla costante sensibilizzazione.

Il percorso non è certo facile. La determinazione, la continuità e la convinzione che le ragioni di un buon numero di cittadini possano prevalere sull’interesse di un privato, sono così radicate, forti e durature che convinceranno anche il più riottoso degli interlocutori. Non vogliamo ostacolare l’operato del privato, ma solo far in modo che sia compatibile con la comunità.

L‘evento del 9 Marzo rientra nel programma  di bellissimi eventi musicali e teatrali che l’Associazione organizza con la generosa collaborazione di grandi artisti, finalizzati a sostenere gli oneri economici relativi alla causa in questione.

Quest’anno abbiamo iniziato con il concerto del Movietrio, gruppo musicale molto apprezzato e conosciuto in città. Dopo i Calicanto (oggi 9 marzo, vedi sopra), chiuderà la rassegna Il colpo della strega, una commedia brillante che ha già riscosso notevole successo. La data è venerdì 23 Marzo ore 21 sala San Pio X in v. Grassi 44 (zona Stanga). Per questo spettacolo l’ingresso è libero ma per una migliore organizzazione si consiglia la prenotazione dei posti scrivendo a [email protected].

Nicola Bretini – Associazione Tutela Ambiente Salute – Padova

Be the first to comment on "I Calicanto a Padova: contro il traliccio radiofonico in zona Forcellini"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


15 − 3 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.