Alleniamo talenti. Torna il Bando Dottorati di Ricerca!

Con il Bando Dottorati di Ricerca sosteniamo 47 borse di studio triennali, di cui 15 riservate a studenti internazionali, con l’obiettivo di valorizzare e qualificare le iniziative di formazione alla ricerca post-lauream e favorire l’internazionalizzazione dell’Ateneo patavino. Con uno stanziamento di 3.850.000 euro, anche per il 2018 la Fondazione promuove l’alta formazione favorendo la conoscenza, lo studio e l’innovazione.

Il grado di istruzione più alto

Il dottorato di ricerca è il grado di istruzione più alto che uno studente può raggiungere. Dopo la laurea magistrale, il dottorato di ricerca è il naturale proseguimento degli studenti che desiderano acquisire competenze nell’ambito della ricerca scientifica avanzata, che poi potrà essere esercitata presso università, enti pubblici o soggetti privati.

Tre anni per maturare conoscenze e dare l’opportunità a giovani talentuosi di continuare ad approfondire le rispettive aree di indagine, ottenendo una professionalità di altissimo livello e la qualifica accademica di dottore di ricerca.

La capacità di fare ricerca è fondamentale per poter affrontare le sfide poste dalla crescente complessità del mondo contemporaneo.

47 borse di studio triennali

Le borse che sosteniamo con il Bando Dottorati di Ricerca coinvolgono tre diverse aree di indagine:

  • Matematica, Scienze Fisiche dell’Informazione e della Comunicazione, Ingegneria e Scienze della Terra (18 borse di cui 6 per studenti stranieri);
  • Scienze della Vita (18 borse di cui 6 per studenti stranieri);
  • Scienze Umane e Sociali (11 borse di cui 3 per studenti stranieri).

Sono 47 le borse di studio triennali che la nostra Fondazione mette a disposizione nel 2018, di cui 15 riservate a studenti internazionali per valorizzare, potenziare e qualificare le iniziative di formazione alla ricerca dei Corsi di Dottorato dell’Ateneo patavino e sviluppare nei dottorandi l’autonomia scientifica indispensabile per chi vuole intraprendere un’attività professionale di ricerca.

Un altro obiettivo importante del bando è favorire l’attrazione di talenti dall’estero incentivando lo scambio di conoscenze tra persone di diversi Paesi e promuovendo l’internazionalizzazione dell’Università degli Studi di Padova. Questo nella convinzione che dalle ricerche dei “nostri” dottorandi potranno svilupparsi innovazioni, scoperte ed opportunità utili alla collettività intera.

La scadenza per la presentazione delle domande da parte dei Corsi di Dottorato è fissata al 26 febbraio 2018.

Vuoi partecipare?

(Fondazione Cariparo)