L’astronauta: ”Nello spazio sono cresciuto di 9 cm”

Soyuz

Roma, 9 gen. (AdnKronos) – “Sono cresciuto di 9 centimetri in 3 settimane”. La missione sulla Stazione spaziale internazionale sta avendo effetti evidenti sull’astronauta giapponese Norishige Kanai. Il 31enne e’ partito lo scorso 17 dicembre con i colleghi Anton Skaplerov e Scott Tingle per una missione che si concludera’ a giugno.

Il rientro sulla Terra con la Soyuz, scrive Kanai su Twitter, rischia di diventare un po’ piu’ complicato del previsto. Kanai, infatti, nelle prime 3 settimane della missione ha visto aumentare la propria altezza. “Buongiorno, ho una comunicazione importante – ha cinguettato – Abbiamo misurato i nostri corpi dopo aver raggiunto lo spazio e – wow wow wow – sono cresciuto di 9 centimetri! Sono cresciuto come una pianta in tre settimane, non mi capitava una cosa del genere dai tempi della scuola. Sono un po’ preoccupato”, dice, chiedendosi se riuscira’ “ad entrare nel sedile della Soyuz quando torneremo”.

L’aumento dell’altezza e’ un fenomeno legato all’assenza di gravita’, che favorisce una maggiore distensione della colonna vertebrale. Le preoccupazioni logistiche di Kanai sono in parte fondate perche’ – come evidenzia la Bbc – e’ ipotizzabile che i sedili della Soyuz prevedano un limite d’altezza.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "L’astronauta: ”Nello spazio sono cresciuto di 9 cm”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


quindici − 10 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.