Notai e Commercialisti a confronto sugli atti societari

Venezia Mestre. Gli atti societari costituiscono terreno di competenza comune a notai e commercialisti: per questo l’Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie in collaborazione con il Comitato Interregionale dei Consigli Notarili delle Tre Venezie ha organizzato il seminario “Società: gli Orientamenti Notarili del Triveneto 2017”.

L’appuntamento è in programma venerdì 10 novembre 2017 alle ore 14.30 a Mestre presso il Campus Scientifico dell’Università Cà Foscari di Venezia (Via Torino 155).

Si tratta di un appuntamento annuale (il terzo, dopo le edizioni 2015 e 2016) che costituisce un “unicum” in Italia nato con l’obiettivo di mettere a confronto, a livello Triveneto, due categorie professionali – notai e commercialisti – su una materia, come gli atti societari, che rappresenta un campo di azione comune tra le due professioni.

Gli Orientamenti Notarili elaborati dal Comitato interregionale dei Consigli notarili delle Tre Venezie hanno infatti assunto la dignità di vere e proprie regole di comportamento che hanno lo scopo di risolvere problemi e questioni in tema di diritto societario che commercialisti e notai si trovano ad affrontare nell’esercizio della quotidiana attività lavorativa. Gli Orientamenti Notarili sono concepiti con lo scopo di semplificare e agevolare le attività delle imprese per aumentare la competitività del Paese, coniugando il rigore scientifico imprescindibile e la concretezza operativa dei professionisti che operano nell’ambito del diritto societario.

Obiettivo dell’incontro è dunque fornire ai partecipanti – attraverso un confronto dialettico tra esponenti di entrambe le professioni – un momento di analisi e di approfondimento di alcuni tra i nuovi Orientamenti 2017 del Comitato Triveneto dei Notai in materia di atti societari.

Dopo i saluti introduttivi di Fabio Marchetto, Presidente dell’Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie, e di Alberto Sartorio, Presidente del Comitato Interregionale dei Consigli Notarili delle Tre Venezie, interverranno come relatori: Paolo Talice, Notaio in Treviso e coordinatore della Commissione di Studio sulle Società del Comitato Interregionale dei Consigli Notarili delle Tre Venezie, Marco Silva, Notaio in Padova componente della Commissione di Studio sulle Società del Comitato Interregionale dei Consigli Notarili delle Tre Venezie e Guido Gasparini Berlingieri, Dottore Commercialista in Venezia e partner GBA studio legale e tributario, che si occupa di consulenza in diritto tributario alle imprese, agli enti pubblici e privati.

Marchetto: “Fare sistema è una parola d’ordine tra professionisti”

“Fare sistema è oggi una parola d’ordine imprescindibile per la nostra professione – ha evidenziato Fabio Marchetto, Presidente dell’Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie – E non solo all’interno della nostra categoria, ma stabilendo relazioni e occasioni di dialogo anche con professioni con cui quotidianamente condividiamo istanze e problematiche. L’appuntamento organizzato in collaborazione con il Comitato Interregionale dei Consigli Notarili delle Tre Venezie va proprio in questa direzione, nell’ottica di una dialettica continua tra mondi professionali contigui orientata a proporre e individuare aree comuni d’azione che hanno l’obiettivo finale di trasmettere il valore aggiunto della figura professionale a servizio di imprese, cittadini e istituzioni.”

Sartorio: “Incertezze e ambiguità normativa vanno risolte con uniformità”.

“La collaborazione ed il confronto – ha aggiunto Alberto Sartorio, Presidente del Comitato Interregionale dei Consigli Notarili delle Tre Venezie – sono essenziali tra professionisti che operano in settori contigui, ma ognuno con la sua specificità, in un mondo sempre più complesso, regolato da una normativa che, purtroppo, spesso è imprecisa e scoordinata e lascia spazio ad incertezze ed ambiguità che debbono essere risolte con uniformità.”

loading...

Be the first to comment on "Notai e Commercialisti a confronto sugli atti societari"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: