Guerrato domanda il concordato

Rovigo. È stato il tribunale rodigino, presieduto dal giudice Mauro Martinelli a concedere il 28 luglio scorso all’impresa Guerrato il termine di 120 giorni per la presentazione del piano e della proposta di concordato.

Guerrato spa è assistita dal prof. avvocato Stefano Ambrosini dell’omonimo studio legale torinese e dall’avvocato Maurizio Camillo Borra dello studio legale Picozzi e Morigi.

La società, che si occupa si occupa di assunzione di appalti e concessioni per la progettazione, costruzione, ristrutturazione, manutenzione e gestione di impianti, “è in crisi – si legge nel decreto – a seguito delle vicende storico-giudiziarie che hanno colpito alcuni componenti del consiglio di amministrazione, manifestatesi in numerose richieste di pagamento giudiziale, pignoramenti ed esecuzioni che hanno reso più difficoltosa la possibilità di utilizzo degli incassi”.

Il Tribunale di Rovigo ha nominato commissari il prof. avvocato Danilo Galletti con i dottori commercialisti Gianluigi Vulpinari di Rovigo e Pierluigi Barcarolo di Viterbo. Ausiliario esperto della materia amministrativa è l’avvocato adriese Luigi Migliorini, mentre Mauro Martinelli è il giudice delegato.

Scopri tutti gli incarichi: Stefano Ambrosini – Ambrosini Stefano; Maurizio Borra – Picozzi & Morigi Studio Legale; Luigi Migliorini – Migliorini e Mazzucco; Gianluigi Vulpinari – Vulpinari Federici; Federico Barcarolo – Barcarolo Federico; Stefano Galletti – Galletti & Associati;

loading...

Be the first to comment on "Guerrato domanda il concordato"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: