Ferragosto in Prato della Valle: sicurezza attuata dalle Forze dell’Ordine

(Provincia di Padova)Torna il Ferragosto in Prato della Valle. Come da tradizione, la sera del 15 agosto più di ottantamila persone, tra residenti e turisti di tutte le eta’, confluiranno in una delle piazze più suggest…

Ufficio Stampa >Comunicati stampa anno 2017 >Ferragosto in Prato della Valle: sicurezza attuata dalle Forze dell’Ordine
11-08-2017

Torna il Ferragosto in Prato della Valle. Come da tradizione, la sera del 15 agosto più di ottantamila persone, tra residenti e turisti di tutte le età, confluiranno in una delle piazze più suggestive d’Italia per assistere alla kermesse musicale e ammirare l’attesissimo spettacolo pirotecnico.
Anche la Polizia, insieme alle altre Forze dell’Ordine, parteciperà all’evento attraverso un articolato dispositivo di sicurezza atto a garantire la tranquillità della manifestazione e dei suoi partecipanti.
La cornice di sicurezza quest’anno è stata maggiormente potenziata in considerazione delle recenti direttive emanate sul tema dal Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Prefetto Franco Gabrielli e dal Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile e in base a quanto concordato in sede di Riunione Tecnica di Coordinamento, presieduta dal Prefetto di Padova Renato Franceschelli, nel corso della quale sono state esaminate tutte le strategie da adottare a tutela della safety e della security dell’evento.
Pertanto, ferme restando le misure di sicurezza attuate per la scorsa edizione, molteplici saranno le novità di quest’anno in termini di security predisposte dal Questore di Padova, Gianfranco Bernabei.
Nella Loggia Amulea sarà creato un posto di comando avanzato (CPA) dove saranno presenti i rappresentanti di Polizia di Stato, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Polizia Locale, Protezione Civile, 118. Insieme a loro ci sarà anche un esponente dell’organizzazione della kermesse, che, collegato con la regia video/audio del palco, potrà veicolare immediatamente qualunque indicazioni al pubblico in termini di sicurezza. Per una migliore visione dell’afflusso in piazza, all’interno del CPA saranno attestate le telecamere di sorveglianza cittadina presenti in Prato della Valle, collegate con la Centrale Operativa della Questura.
Verrà implementato anche il servizio sanitario con la presenza di un posto medico avanzato ( PMA), che sarà collocato nel cortile della Loggia Amulea per un dispiegamento rapido in ogni area della piazza, mentre, per una maggiore celerità di intervento dei soccorsi, verrà creata una corsia di uscita riservata alle ambulanze che porta dalla pista di pattinaggio a via Carducci e una seconda, al lato opposto di Prato della Valle, verso via Belludi.
In concomitanza con l’inizio dello spettacolo musicale, anche per questa edizione nessun veicolo a motore potrà entrare in Prato della Valle in quanto le vie d’accesso alla piazza saranno chiuse da blocchi di cemento presidiati da personale delle Forze dell’Ordine e della Polizia Locale. Quest’anno gli sbarramenti verranno posizionati anche alla confluenza tra corso Umberto I e Prato della Valle, oltre che nelle cinque vie di accesso alla piazza.
Verranno creati ulteriori varchi pedonali, segnalati con bandierine ad alta visibilità, lungo il perimetro esterno dell’area riservata al pubblico per lo spettacolo, al fine di favorire il deflusso.
La notte del 15 agosto scenderanno in campo complessivamente circa 150 operatori tra appartenenti alla Polizia, ai Carabinieri, alla Polizia Locale, ai Vigili del Fuoco e alla Protezione Civile, diretti da un Dirigente della Polizia di Stato della Questura di Padova, responsabile dell’intero dispositivo di sicurezza attuato per l’evento in questione.
Fin dalle prime ore della serata poliziotti e carabinieri, sia in divisa che in borghese, saranno presenti tra la gente impegnati in servizi di prevenzione e in attività di contrasto agli episodi di borseggio.
Oltre agli uomini della Digos, saranno schierate anche le squadre antiterrorismo della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri (UOPI e API), appositamente addestrate ad intervenire in caso di necessità.
A partire dal pomeriggio l’intera piazza sarà bonificata con l’impiego dell’artificiere della Polizia di Stato, in collaborazione con l’unità cinofila antisabotaggio dell’Arma dei Carabinieri.
Infine, controlli di vetture a largo raggio della zona saranno svolti dalle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine del Veneto che perlustreranno l’area tutta la sera.
L’attenzione delle Forze dell’Ordine, dunque, sarà massima e continua pur operando con la massima sobrietà.

(Provincia di Padova)

loading...

Be the first to comment on "Ferragosto in Prato della Valle: sicurezza attuata dalle Forze dell’Ordine"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.