L’Italia brucia, fiamme a Capalbio e Torre del Greco

Firenze, 16 lug. (AdnKronos) – Da Nord a Sud nuovi roghi stanno interessando la Penisola. In Toscana un incendio e’ divampato a Capalbio (Grosseto) in localita’ Palude del Chiarone, al confine con il Lazio. Interessata dal rogo la pineta a ridosso del mare. Evacuati uno stabilimento balneare e un campeggio in territorio laziale. In azione un elicottero regionale e i vigili del fuoco di Livorno e di Viterbo con l’ausilio di elicotteri. Il forte vento, a quanto si apprende, non facilita il lavoro per spegnere le fiamme.

A Piancastagnaio (Siena), dove alcuni focolai hanno fatto riprendere l’incendio scoppiato ieri, in azione tre elicotteri della flotta regionale, mentre sta arrivando da Olbia un Canadair della protezione civile nazionale. Altri tre elicotteri regionali stanno operando sull’altro incendio divampato stamani a Marina di Campo, sull’Isola d’Elba. Un altro elicottero e’ in azione sul Monte Serra, interessato da qualche ora da un incendio.

CAMPANIA – Prosegue anche il lavoro della Protezione civile della Campania per il contrasto agli incendi boschivi ancora presenti nella regione. Dalle prime ore del giorno si e’ registrata la ripresa di un focolaio a Torre del Greco in zona Montedoro, traversa Garzilli. Le operazioni sono rese piu’ complesse dalla presenza di venti settentrionali forti che, a tratti, hanno impedito agli elicotteri di alzarsi in volo. Sono quindi entrati in azione sul posto tre Canadair nazionali insieme a squadre da terra.

Altri fronti si registrano a Sant’Anastasia, Barano d’Ischia, Conca dei Marini e a Napoli in zona Astroni dove, al momento, si sta intervenendo con due aerei. Le condizioni atmosferiche, sia in Costiera che in provincia di Napoli, rendono difficile l’intervento con gli elicotteri: e’ stata avanzata la richiesta di un nuovo mezzo nazionale.

SARDEGNA – Un Canadair e un elicottero dell’antincendio regionale sono entrati in azione questa mattina per spegnere le fiamme che si sono riaccese ad Ala’ dei Sardi. Squadre al lavoro anche nell’area quartese di Molentargius per un incendio di piccole proporzioni. La Protezione Civile ha diramato un bollettino con rischio “arancione” in diverse aree della Sardegna.

(Adnkronos)

loading...

Be the first to comment on "L’Italia brucia, fiamme a Capalbio e Torre del Greco"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: