Petrarca Rugby: CIAO MIMMO – ESEQUIE LUNEDI’ 22 ORE 10.30 IMPIANTI GEREMIA

Un gravissimo lutto ha colpito il Petrarca Rugby. E’ scomparso infatti Remigio Sturaro, una delle principali figure della nostra società. Mimmo, come era conosciuto da tutti, è stato giocatore e poi dirigente per più di sessant’anni. Una vita in bianconero caratterizzata da una passione, una competenza e una schiettezza immutate dal primo al suo ultimo giorno da petrarchino.

Mimmo, nato il 2 giugno del 1940, ha giocato, prevalentemente da tallonatore, per una decina di stagioni, dal 1958 al 1967, collezionando 94 presenze in Prima Squadra e partecipando a due partite internazionali, e ricoprendo poi senza soluzione di continuità, dopo aver avviato una brillante carriera professionale come ragioniere commercialista, i ruoli di dirigente accompagnatore delle squadre giovanili, quello di Presidente del Petrarca nell’anno dello scudetto 1983/84 e poi dal 1990 al 1992.

Mimmo è sempre stato a fianco di Memo Geremia, prima come compagno di squadra e poi come dirigente, in tutte le scelte più importanti della società, come amico, consigliere fidato, lucido sostegno quando si trattava di decidere le strategie future.

Però con una discrezione che lo caratterizzava molto, e che lo portava a evitare i riflettori della ribalta, anche se dietro le quinte la sua presenza era indispensabile.

Innumerevoli gli incarichi ricoperti in vari ambiti della vita di Padova, da quello professionale a quello sportivo. Da sempre consigliere del Petrarca Spa, la società che gestisce il “Centro Geremia”, è stato anche negli anni ’80 Revisore dei Conti della Federazione Italiana Rugby, e poi figura preziosa nel Comitato Regionale, nella direzione del Centro Giovanile Antonianum, dell’Unione Sportiva Petrarca dei tempi d’oro, della quale fu anche Presidente, e della Fondazione Petrarca.

Sua grande dote quella di essere stato la vera “memoria storica” del Petrarca. Conosceva tutti i dettagli di ogni situazione, informandosi, con viva curiosità, di tutto ciò che accadeva ad ogni livello, dai piccoli atleti della junior fino alle vicende della Prima Squadra. Era in grado di raccontare migliaia di aneddoti, e di cementare così tutte la anime del club.

Con la sua scomparsa la società perde un vero punto di riferimento, mancheranno a tutti noi i suoi preziosi consigli e le felici intuizioni. Un ultimo esempio l’istituzione della Cena dei Capitani, che nelle ultime stagioni aveva riunito allo stesso tavolo queste figure così simboliche ma rappresentative di tutte le categorie, nel rispetto di una tradizione bianconera così radicata che lo ha sempre guidato nella sua vita.

Vita legata al rugby per tutta la sua famiglia, a partire dalla moglie Lauretta, sempre presente a bordo campo, con i figli Giovanni, ex terza linea e capitano della Nazionale Under 18, e Antonio, giocatore, allenatore di successo e oggi Presidente del Petrarca Junior, e il fratello Paolo, storico dirigente accompagnatore della Prima Squadra dei tempi d’oro.

Le esequie si terranno lunedì 22 alle ore 10.30 presso gli Impianti Memo Geremia.

 

 

L’articolo CIAO MIMMO – ESEQUIE LUNEDI’ 22 ORE 10.30 IMPIANTI GEREMIA sembra essere il primo su Petrarca Rugby.

(Petrarca Rugby)

loading...

Be the first to comment on "Petrarca Rugby: CIAO MIMMO – ESEQUIE LUNEDI’ 22 ORE 10.30 IMPIANTI GEREMIA"

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: