La Cassazione conferma la sentenza per concorrenza sleale contro Zucchetti spa da parte di due ex agenti passati a Solari di Udine

Udine. È stata la prima sezione civile della Suprema Corte, presieduta dal giudice Aniello Nappi, a respingere il ricorso di Solari di Udine s.p.a., contro la sentenza della Corte di Appello di Bologna che aveva riconosciuto il danno da sviamento della clientela a favore di Zucchetti s.p.a.