Taxi: fita cna, veneti in agitazione a tutela normativa regionale

Venezia, 17 feb. (AdnKronos) – I tassisti veneti proclamano lo stato di agitazione e in queste ore lo stanno comunicando a Prefetti e Sindaci, per ottemperare agli obblighi che derivano dall’essere Servizio Pubblico e al Regolamento di autodisciplina. La decisione e stata presa anche in previsione dell’incontro convocato dal Ministro dei trasporti Delrio per il 21 febbraio coi rappresentanti dei tassisti per un primo esame delle problematiche segnalate in relazione alle modifiche normative approvate in Senato.

“Siamo assolutamente contrari a stravolgimenti legislativi per il trasporto persone, ancor di piu se subdolamente introdotti con decreti come il milleproroghe”, ha affermato Giorgio Bee, responsabile del settore Taxi della Fita Cna del Veneto.

(Adnkronos)

loading...