Roma, aggredisce autista bus e minaccia agenti: “Ho l'Aids, vi infetto tutti”

Roma, 11 feb. (AdnKronos) – Momenti di paura ieri sul bus 059 a Tor Bella Monaca: un 41enne romano, dopo aver preteso che l’autista effettuasse una fermata non prevista nel tragitto, al suo rifiuto si e’ infuriato e dopo aver preso l’estintore in dotazione al mezzo pubblico ha rotto i vetri di protezione del posto di guida e ha colpito l’autista ferendolo, dandosi poi alla fuga. All’arrivo degli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti, l’uomo si e’ allontanato correndo su via del Fuoco Sacro.

L’aggressore si e’ quindi ferito alle mani e al volto con le schegge dei vetri e ha minacciato gli agenti di contagiarli dicendo di essere malato di Aids. I poliziotti, seguendo il protocollo, hanno usato lo spray al peperoncino, che ha permesso di bloccare l’aggressore.

Accompagnato negli uffici del commissariato Casilino per gli ulteriori accertamenti, C.V. noto alle forze di polizia per i suoi trascorsi giudiziari, e’ stato arrestato per i reati di violenza e minaccia a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio, danneggiamento e lesioni mentre l’autista, soccorso al vicino ospedale, ha avuto una prognosi di sei giorni.

(Adnkronos)

loading...
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: