SMART LIFE. SACRO E PROFANO A PORTATA TOUCH

Fate uno sforzo di memoria: a cosa associavate il telefono fino a un po’ di anni fa? Al classico squillo? A quel “drin” che nelle suonerie degli smartphone è elencato come “Old Phone Vintage sound drin drin”. Oppure alla segreteria telefonica, che una volta si usava registrare sugli apparecchi (piccole scatoline con mini cassetta, segreterie appunto) mettendo sotto il pezzo musicale preferito e recitando per bene una frase divertente per farsi lasciare un messaggio. Sì, parliamo di diversi anni fa, ormai decenni forse e certamente i nativi digitali faticano ad averne memoria.

Oggi, invece, a cosa viene associato il telefono, anzi, per essere più coerenti, lo smartphone? All’indice che scivola sul mini schermo per selezionare un’app? Agli acquisti on line? Qual è la prima cosa che vi viene in mente? I social? O il fatto che se vogliamo siamo sempre e ovunque connessi. La recente notizia apparsa su Il Mattino di Padova che vede la nostra città al 13esimo posto nella classifica italiana per il 2015 delle smart city, ci ha fatto riflettere proprio su questo. Come e quanto ci siamo cablati. Come e quanto l’uso dei moderni telefonini ha modificato la nostra vita. Potremmo riempire tera e tera di memoria parlandone, e sono in molti ad esplorare con dovizia l’argomento: sociologi, analisti, giornalisti, esperti in nuove tecnologie e comunicazione. Anche il cinema italiano si è cimentato sulla questione (che è così intrinseca alla nostra vita che non si può più definire “fenomeno”) presentando sul finire dello scorso anno un film che guarda l’Italia ai tempi dello smarphone: Perfetti sconosciuti. Ma si può parlare della settima arte così come del gioco, ci sono servizi ad esempio che offrono la possibilità di vivere il brivido del rischio con un croupier dal vivo, connesso in streaming da un vero casinò. E’ la volta dei siti di casinò live, che offrono alcuni dei giochi dei casinò reali raggiungibili anche da uno smartphone. Un elenco dei giochi disponibili su questi siti web è presente su casino-live.it che offre anche delle guide per prepararsi al meglio per la sfida con la dea bendata. Anche il sito ufficiale della Santa Sede ha la sua App dedicata. E se poi vuoi fare una seduta con uno psicanalista, non hai più bisogno di prendere appuntamento e andare in studio, basta che ti scarichi un’applicazione sul telefonino, e sarà lui a venire da te.
 
Insomma, servizi e entertainment, cultura e società, sacro e profano, tutto a portata di touch. Basta muovere l’indice e ti si apre il mondo tra le mani. E pensare che all’epoca dei gladiatori era il pollice a decretare se una persona avesse ancora il diritto di stare al mondo. Se guardassimo alla civilizzazione della razza umana nella progressione dell’uso delle dita, allora ci siamo davvero evoluti!

 

Please follow and like us: