Allegri archivia il Bayern: “Non ci sono rimpianti, ora vinciamo lo scudetto”

Serie A

Torino, 19 mar. – (AdnKronos) – “Rimpianti non ce ne sono. Per diventare grandi bisogna passare da questi momenti, dovremo essere bravi a incassare i colpi, resistere e reagire. La partita di domani diventa importante, bisogna fare una partita attenta, come abbiamo fatto finora, perche’ il derby sara’ una tappa fondamentale per raggiungere il nostro obiettivo che e’ lo scudetto”. Il tecnico della Juventus, Massimiliano Allegri, archivia l’eliminazione dalla Champions League di mercoledi’ scorso contro il Bayern e pensa al derby di domani, match fondamentale nella corsa al 5 scudetto di fila.

“Chiaro che ci sia delusione per l’eliminazione, ma mettiamo in chiaro che la stagione sta andando bene -sottolinea l’allenatore bianconero in conferenza stampa alla vigilia del derby contro il Torino-. Con un episodio favorevole ci saremmo ritrovati ai quarti di finale, cosi’ non e’ andata ma questo non deve annullare quanto di buono stiamo facendo. L’obiettivo e’ arrivare a fine maggio in testa al campionato e con la Coppa Italia in bacheca”.

Allegri non e’ preoccupato dalla stanchezza accumulata nei 120′ di Monaco ma pensa a qualche cambio anche perche’ si giochera’ di pomeriggio con 20 gradi: “Stiamo bene ma in questo momento non bisogna recuperare solo fisicamente ma soprattutto da un punto di vista mentale. Abbiamo un obiettivo storico come quello del quinto scudetto e dobbiamo essere preparati per raggiungerlo. Alcuni hanno recuperato bene dalla fatica di Monaco e altri meno, qualche cambio ci sara’ anche perche’ giocheremo una partita molto fisica. Dopo aver giocato a tre gradi a Monaco giocheremo a piu’ di venti, non sara’ facile e per questo bisognera’ giocare bene tecnicamente”.

Contro il Torino, Gigi Buffon, se non dovesse prendere gol nei primi 4′ batterebbe il record di imbattibilita’ in Serie A: “Innanzitutto prima facciamolo raggiungere il record a Buffon, non parliamone prima. Noi dobbiamo pensare ai 90 minuti perche’ l’obiettivo e’ portare a casa un risultato positivo. Poi in mezzo al risultato positivo, speriamo che ci sia anche il record di Gigi, che se lo merita tutto.

Contro i granata torna a disposizione Paulo Dybala ma non Giogio Chiellini: “Il suo polpaccio ha sempre avuto problemi, una volta recupera in 5 giorni e un’altra volta ce ne vogliono 20. Visto che adesso abbiamo la sosta e sia Rugani che Evra possono sostituirlo non ha senso rischiarlo. Dybala e’ convocato, mancano solo Marchisio e Chiellini oltre a Caceres. Gli altri sono tutti a disposizione, ma a parte Buffon devo ancora valutare tutti, percio’ devo vedere la condizione della mia squadra. Dovremo essere pronti, per loro e’ la partita della stagione e dobbiamo stare molto attenti”.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Allegri archivia il Bayern: “Non ci sono rimpianti, ora vinciamo lo scudetto”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


1 × 1 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.