Questura di Padova: Omaggio del Capo della Polizia all'eroe Rosario Sanarico


Alle 16.00 di questo pomeriggio, il Capo della Polizia, Alessandro Pansa, accompagnato dal Direttore Centrale della Specialità, Roberto Sgalla, è giunto a Padova per rendere omaggio alla salma dell’Ispettore Superiore della Polizia di Stato Rosario Sanarico, appartenente al Nucleo Sommozzatori del CNe S di La Spezia, morto nella notte in seguito ad un tragico incidente accaduto mentre perlustrava le acque del fiume Brenta.
 
Il Capo della Polizia, arrivato nella camera ardente allestita nella chiesta dell’Obitorio dell’Ospedale civile di Padova, si è intrattenuto con i familiari dell’Ispettore e i colleghi della sua squadra, ai quali ha espresso profondo cordoglio.
 
Nel delineare la sua figura, il Prefetto Pansa, che condivide con la lui la passione per l’attività subacquea, ha ricordato di aver conosciuto personalmente Sanarico e di averne apprezzato le doti umane e professionali che lo rendevano elemento di coesione della squadra e punto di riferimento anche per i suoi dirigenti .
 
Ha, inoltre, aggiunto che la sua perdita lascerà un vuoto enorme nella Polizia di Stato per la dedizione e l’entusiasmo con cui svolgeva il proprio lavoro.
 
Erano presenti, oltre al Questore di Padova, il Prefetto Patrizia Impresa e le massime Autorità civili e militari, insieme a molti poliziotti.
 
Domani la salma dell’Ispettore Superiore Sanarico verrà trasportata a La Spezia dove a partire dalle ore 16 verrà allestita una camera ardente presso la Cappella del Centro Nautico Sommozzatori.
 
 

[Categoria: I fatti del giorno]

Tratto da: http://questure.poliziadistato.it/Padova/articolo-6-393-93367-1.htm

Please follow and like us: